giovedì 5 dicembre 2013

Tale e quale show 3 - venerdì 6/12/2013 l’ultima puntata del programma record d’ascolti con l’elezione del Campionissimo

Paolo-Conticini-Drupi-Tale-e-quale-show-1

Venerdì 6 dicembre 2013 alle 21.10 su Rai 1 ultimo appuntamento di questa terza edizione di Tale e quale show, il programma record d’ascolti condotto in diretta da Carlo Conti.

Un’ultima puntata davvero imperdibile, che eleggerà il “Campionissimo” delle tre edizioni tra i 10 vip in gara, con le attesissime esibizioni, tutte rigorosamente dal vivo dei dieci vip ancora in gara.

Sul banco di prova saranno quattro le grandi star internazionali che attenderanno altrettante artiste in gara: Madonna per Serena Autieri, Cher per Silvia Salemi, Patty Smith per Fiordaliso e Sade per Clizia Fornasier.

A rendere omaggio a tre straordinari cantautori italiani saranno: Fabrizio Frizzi con Fabrizio De André, Attilio Fontana con Luigi Tenco e Giò Di Tonno con Ivan Graziani.

E ancora: Amadeus si trasformerà in Pippo Franco, Paolo Conticini nel grande Nicola Di Bari e Roberta Lanfranchi nella scatenata Alexia.

Insieme a loro l’outsider Gabriele Cirilli, il re delle Missioni Impossibili, alla sua prova più impegnativa: il tris d’Assi della lirica Pavarotti-Domingo-Carreras.

A decretare la classifica finale che permetterà di eleggere il “Campionissimo” di “Tale e quale show”, oltre al voto dei giurati Loretta Goggi, Christian De Sica, Claudio Lippi e a quello espresso a fine gara da ogni protagonista a favore di un altro sfidante, ci sarà anche il Televoto del pubblico da casa, che potrà votare attraverso i numeri 894.424 da telefono fisso e 478.478.4 con un sms da telefono mobile.

Dietro a ogni puntata e alla galleria di icone musicali cui danno voce e corpo i concorrenti c’è un grande sforzo produttivo: tra Rai ed Endemol sono circa cento le persone impegnate nel programma. Un colossale lavoro “dietro le quinte” che coinvolge intere squadre di truccatori, parrucchieri e costumisti e che impegna senza sosta il team di coach formato da Emanuela Aureli, Maria Grazia Fontana, Dada Loi, Silvio Pozzoli, dal maestro Pinuccio Pirazzoli e dal coreografo Fabrizio Mainini.

Per arrivare ai risultati delle performance viste durante la diretta del venerdì sera, ogni concorrente, per tutta la settimana, si sottopone a 6 ore di canto alle quali, se la performance prevede una coreografia, se ne aggiungono altrettante di ballo; almeno 3 sono le ore di recitazione e circa 3 le ore di prove per i costumi. Per il trucco e il parrucco, sono tre le sedute settimanali e quella finale può durare dalle 4 alle 6 ore.

La trasmissione è iniziata il 13 settembre scorso ed è stata prolungata di due puntate grazie al notevole successo ottenuto da questa terza edizione di “Tale e Quale Show”.

Il format originale Endemol condotto da Carlo Conti, è diventato un autentico fenomeno televisivo, record di ascolti e di gradimento del pubblico: venerdì scorso, 29 novembre, il penultimo appuntamento del programma ha totalizzato quasi 7 milioni di spettatori (6.916.000 con il 28,70% di share).

“Tale e Quale Show” è visibile anche in HD sul canale 501, è anche sul web www.taleequaleshow.rai.it e su Facebook. Su Twitter, l’hashtag ufficiale del programma #taleequaleshow il venerdì sera balza subito ai primi posti nei trend topic.

La spettacolare esibizione di Gabriele Cirilli nei panni del mitico Gene Simmons dei KISS, ha conquistato la band rock americana che l’ha pubblicata integralmente sulla homepage del suo sito ufficiale.

Cirilli, quest’anno protagonista in ogni puntata delle “Missioni Impossibili”, l’anno scorso aveva già conquistato il web con l’imitazione di PSY e il suo tormentone “Gangnam Style” (quasi 4 milioni di visualizzazioni).

Anche Fabrizio Frizzi, con la sua esibizione di Simon Le Bon ha conquistato “l’originale” che, dal suo profilo ufficiale, gli ha dedicato un tweet con il link al video dell’esibizione (a cui Frizzi ha risposto: «Dear Simon, Thank you for the honor of the mention! The false Simon».

Amadeus, invece, è stato il protagonista di una speciale campagna lanciata su Twitter da Fiorello, per promuovere l’amico.