giovedì 23 gennaio 2014

Madre, aiutami: Virna Lisi torna su Rai 1 nella parte di Suor Germana che combatte la sofferenza e il dolore dei più deboli

madre-aiutami-1

Da venerdì 24 gennaio alle 21.10 su Rai 1 prende il via la nuova serie tv in 4 puntate Madre, aiutami con protagonista Virna Lisi nella parte di Suor Germana, una donna coraggiosa che crede nella verità e nella giustizia.

Dopo il successo di Fidati di Me e de La donna che ritorna, Virna Lisi torna su Rai 1 con la fiction Madre, aiutami, vestendo i panni di Suor Germana, una donna coraggiosa che dalla fede trae la forza per combattere le sofferenze e il dolore dei più deboli e che crede fortemente nel valore della verità e della giustizia.

«È la suora che piacerebbe tanto a Papa Francesco, è quella che tutti noi vorremmo poter incontrare».

Queste le parole di Virna Lisi che afferma di essere molto religiosa:

«Preferisco entrare in chiesa quando so che è vuota e allora sto anche un’ora inginocchiata a pregare».

La serie, composta da quattro puntate da 100 minuti ciascuna, realizzata da Endemol Italia per Rai Fiction, è diretta da Gianni Lepre, ed è stata scritta da Peter Exacoustos e Daniela Bortignoni.

Suor Germana (Virna Lisi), è l’opposto della religiosa “fuori dal mondo”: nel mondo c’è dentro con tutta se stessa. Per trent’anni si è dedicata come missionaria alle popolazioni dell’Africa centrale massacrate dai conflitti tribali, aiutandole a conquistarsi una dignità e un futuro. Adesso vive a Roma, ed è stata nominata madre superiora del proprio convento.

Ma Suor Germana non è solo una religiosa, è anche una donna, con un proprio passato e un proprio vissuto. Ha un forte legame con il fratello Vittorio (Francesco Salvi), un ex pugile con problemi legati alla malavita, e in passato, quando era ragazza, ha avuto una traumatica storia d’amore con un uomo. Oggi insegna alle suore a diventare infermiere per poi partire in missione. E’ proprio da Walungu, la missione in cui viveva, che giunge la terribile notizia di un violento un attacco in cui sono state brutalmente uccise donne e bambini, e cinque giovani suore sono rimaste coinvolte. È stato un massacro. Suor Germana si sente profondamente responsabile di quanto è accaduto.

In Africa ha lasciato il suo cuore, tanti ricordi e, soprattutto, le amate novizie di cui è stata mentore, rimaste a prestare servizio nella missione. Fra di esse, in particolare, vi sono due vere e proprie sue figlie spirituali: Suor Vera (Mary Petruolo), unica sopravvissuta all’attacco, ragazza di buona famiglia che ha perseguito la propria vocazione contro il volere di un padre potente, e Suor Maria (Pamela Saino), “pupilla” di Germana, come lei di umili origini, che adesso risulta dispersa.

Cosa sia realmente successo in Africa appare fin da subito un mistero. Sia il Vaticano e che la Magistratura aprono un’inchiesta. Il caso viene affidato alla magistrato Lucia Cimeca (Vanessa Gravina). Per Suor Germana è l’inizio di un’odissea verso la scoperta di verità sempre più scomode, traumatiche e… nascoste. Chi ha ucciso le sue consorelle e perché?

Nel cast, inoltre, troviamo Emanuele Bosi, Alessio Di Clemente, Elisabetta Pellini, Rodolfo Bianchi, Agnese Nano, Alessio Vassallo, Massimo De Rossi.

Nella prima puntata, una notizia sconvolge Suor Germana: cinque giovani suore sono rimaste coinvolte in un attacco alla missione di Walungu, nel cuore dell’Africa. Dalle prime informazioni giunte in Vaticano sembra che un gruppo di guerriglieri ha attaccato la missione uccidendo senza pietà donne e bambini. Suor Germana si sente profondamente responsabile di quanto avvenuto. È stata lei la guida spirituale delle giovani suore, è stata lei a insegnare loro ad essere delle buone infermiere, è stata lei a concedere loro il permesso di restare in Africa malgrado la situazione divenisse sempre più pericolosa. Cosa sia realmente successo in Africa appare fin da subito un mistero. Sia il Vaticano e che la Magistratura aprono un’inchiesta. Il caso viene affidato alla giovane magistrato Lucia Cimeca (Vanessa Gravina) che segue le indagini con Valenti (Lorenzo Majnoni), funzionario del Ministero degli Esteri e membro dei servizi segreti. Intanto vengono riportati in Italia i corpi di tre novizie uccise...

Interpreti e personaggi: Virna Lisi (Suor Germana), Mary Petruolo (Suor Vera), Emanuele Bosi (Matteo), Vanessa Gravina (Lucia), Agnese Nano (Suor Patrizia), Alessio Di Clemente (Oscar), Pamela Saino (Suor Maria), Giancarlo Previati (Padre Giovanni), Lorenzo Majnoni (Dottor Valenti), Dora Romano (Suor Matilde), Lara Almerico (Suor Gabriella), Roberto Accornero (De Leo), Carla Cassola (Suor Giuseppina), Stefano Molinari (Legionarius), Danila Stalteri (Ispettore Ricci), Michel Leroy (Dottor Muhindo), Massimo Palazzini (Giudice Del Monaco), Sylvia Sali (Mikila), Fatou Kine Boye (Susan Kataliko), Elisabetta Pellini (Sofia), Massimo De Rossi (Monsignor Badini), Alessio Vassallo (Luca Redi), Rodolfo Bianchi (Molnar), Francesco Salvi (Vittorio).

madre-aiutami-2madre-aiutami-3madre-aiutami-4madre-aiutami-5madre-aiutami-6

madre-aiutami-7madre-aiutami-8madre-aiutami-9madre-aiutami-10madre-aiutami-11

madre-aiutami-12madre-aiutami-13madre-aiutami-14madre-aiutami-15madre-aiutami-16

madre-aiutami-18madre-aiutami-19madre-aiutami-20madre-aiutami-21madre-aiutami-22

madre-aiutami-23madre-aiutami-24madre-aiutami-25madre-aiutami-26madre-aiutami-27

madre-aiutami-28madre-aiutami-29madre-aiutami-30madre-aiutami-31madre-aiutami-32

Madre, aiutami Regia Gianni Lepre. Soggetto Peter Exacoustos. Sceneggiatura Peter Exacoustos, Daniela Bortignoni. Casting Rita Forzano. Musiche Pino Donaggio. Direttore della Fotografia Giovanni Galasso. Costumi Marina Roberti. Suono Antonio Barba. Montaggio Cosimo Andronico. Scenografia Luca Gobbi. Supervisore di produzione Endemol Rosa Urso. Organizzatore Andrea Passalacqua. Produttore esecutivo Endemol Giannandrea Pecorelli. Produttori RAI Daniela Valentini, Matteo Martone con la collaborazione di Mirco Da Lio. Una produzione Rai Fiction Realizzata da Paolo Bassetti, Massimo Del Frate per Endemol Italia.