sabato 28 febbraio 2015

Kilimangiaro di domenica 1/3/2015: ospiti Silvio Muccino, Barbara Serra, Marco Cattaneo, Silvia Emme

Tahiti
Tahiti

Domenica 1 marzo dalle 15.05 su Rai3 torna l’appuntamento settimanale in diretta con il grande viaggio del Kilimangiaro, il programma che accompagna i telespettatori in giro per il mondo, alla scoperta di luoghi, eventi, personaggi, mode, tendenze, curiosità e tradizioni di ogni latitudine.

Guidati da Camila Raznovich e con l’ironia di Dario Vergassola, il pubblico avrà ancora una volta la possibilità di scegliere in un ricchissimo menù di località ed angoli del Pianeta sorprendenti.

Si partirà dalla Malesia con una visita a Sabah, nel Borneo settentrionale, dove ci si potrà immergere nei fondali tra i più belli al mondo e rilassare su spiagge bianchissime, all’ombra di una vegetazione rigogliosa; per poi spostarsi in Cina in visita ad Hong Kong, dove si resterà incantati dalla “sinfonia di luci” che ogni sera illumina lo “skyline” e farsi trasportare in collina dal tapis roulant coperto più lungo del mondo.

In volo si arriverà a Tahiti, nella Polinesia Francese, per immergersi nella natura, nei colori e nel calore della popolazione locale senza poter mancare di fare un’immersione speciale in compagnia degli “squali limone” nella sua meravigliosa barriera corallina.

Con un salto di continente si arriverà negli Usa, in Virginia, per entrare nella casa natale di George Washington e conoscere più da vicino la Capitale Richmond, senza dimenticare di fare un salto a Norfolk per salire a bordo della nave Wisconsin ora adibita a Museo della Marina.

Puntando a Sud sarà la volta della Colombia per un tour di Bogotá, Città che sta vivendo una seconda giovinezza, moderna ma al contempo in grado di affascinare con le sue vestigia ispanico-moresche e le antiche leggende di El Dorado.

Con un breve volo sul Mare delle Antille si atterrerà sull’isola di Martinica, una delle mete più classiche e richieste dei Caraibi, per rilassarsi e godere di un mare e di spiagge uniche al mondo.

Al di là dell’Oceano Atlantico sarà il Kenya a mostrarsi in tutta la sua natura selvaggia: tra una visita alla Capitale Nairobi e un safari fotografico nella savana a caccia di animali selvaggi ci si potrà rilassare in lodge a cinque stelle.

Sarà poi la volta della Turchia, per un tour della regione della Datca dove si potrà scoprire l’interno della Penisola tra storia e archeologia e poi lasciarsi incantare dal “turchese” del mare.

Ancora mare, ma questa volta in Croazia, per un viaggio nel Golfo del Quarnero dove far visita alla città di Fiume e navigare tra le coste frastagliate delle isole di Cherso e Lussino.

La rubrica quindicinale “Yes Weekend” proporrà infine una Vienna per tutti i gusti e tutte le tasche.
E, a partire da domenica prossima, si entrerà nel vivo dell’emozionante sfida per l’elezione del “Borgo più bello d’Italia”. Le primarie hanno emesso il loro verdetto e la gara per l’elezione del “Borgo dei Borghi” proseguirà sul sito www.allefaldedelkilimangiaro.rai.it a colpi di clic: sito, dove sono presenti i 20 Borghi finalisti, ciascuno portabandiera di una Regione d’Italia.

Oltre alla possibilità di rivedere on-line i video di presentazione del Borgo prescelto, sarà possibile esprimere la propria preferenza attraverso il web-voting, attivo fino alle ore 24.00 del 22 Marzo. Per rinfrescare la memoria dei telespettatori in ogni puntata, a partire da domenica, saranno estratti a sorte 5 dei Borghi finalisti e saranno riproposte clip di presentazione di ciascuno.

Lo spazio settimanale dedicato all’INKIESTA, curato da Stefania Battistini, farà tappa in Sicilia, con un focus sulla Città di Palermo, dove i mercati storici, come la Vucciria e Il Capo, vanno scomparendo e intorno proseguono i crolli di monumenti e palazzi, mentre a Pizzo Sella, sulla “collina del disonore”, non sono ancora partite le demolizioni dei trecento edifici, tra scheletri e case abusive, costruiti dalla Mafia negli Anni Settanta.

Ospiti in studio, tra gli altri: Silvio Muccino; Barbara Serra giornalista Al Jazeera English; Marco Cattaneo direttore National Geographic Italia; Silvia Emme con la sua Sand Animation Artist.