domenica 22 febbraio 2015

Striscia la Notizia, Ficarra e Picone tornano dietro al bancone del Tg satirico, confermate le Veline

Salvatore Ficarra e Valentino Picone - Striscia la notizia
Salvatore Ficarra e Valentino Picone - Striscia la notizia

Striscia la Notizia, Ficarra e Picone tornano dietro al bancone. Cambio alla conduzione del tg satirico da lunedì 23 febbraio 2015. Antonio Ricci conferma le Veline per la prossima stagione e punta a festeggiare i 30 anni del programma.

Da lunedì 23 Striscia la Notizia sarà condotto per l’undicesima volta da Salvatore Ficarra e Valentino Picone. Lo ha annunciato Antonio Ricci, ideatore del Tg satirico di Canale 5, che ha anche confermato le Veline, Irene Cioni e Ludovica Frasca, per un’altra stagione.

Ricci cerca nuovi inviati per la prossima edizione, punta a raggiungere 30 anni di vita del programma, creato nel 1988, e assicura:
«Il format non cambierà. Il programma funziona così al punto che io ogni anno mi devo limitare a introdurre delle piccole variazioni, ad esempio modifico il dosaggio della comicità, inserisco nuovi inviati».
Dice Antonio Ricci, che – alla presentazione della seconda parte di stagione, che si concluderà a giugno – promette di mantenere invariato l’impianto del programma.

Striscia La Notizia continua a mietere record di ascolti, con le sue rubriche divertenti e le inchieste su sprechi, truffe e irregolarità:
«Questo è ciò che la gente vuole da noi».
Continua il celebre autore televisivo, che non nasconde di sognare Fiorello dietro al bancone del suo tg:
«Mai fatto mistero che il personaggio che ho inseguito e inseguo ancora è Fiorello – ha ammesso Ricci – Per lui c’è sempre il portone spalancato».