sabato 18 aprile 2015

Quelli che il calcio di domenica 19/4/2015 con Jack Savoretti, Omi, Arrigo Sacchi, Javier Zanetti, Martina Colombari

Jack Savoretti - Witten in Scars
Jack Savoretti - Witten in Scars

Domenica 19 aprile dalle 13.45 su Rai2, nuovo appuntamento con Quelli che il calcio presentato da Nicola Savino.

Nicola Savino nella nuova puntata di Quelli che il calcio, in diretta su Rai2, ospiterà due campioni del calcio italiano: Arrigo Sacchi e Javier Zanetti, due bandiere che affronteranno anche i temi del derby serale Inter-Milan.

Ancora numeri uno con il campione di Rugby Mauro Bergamasco e la stella dell’NBA Ron Artest, in arte Metta World Peace, ora titolare nella squadra di basket del Cantù.

In studio per parlare di sociale Martina Colombari, volontaria e testimonial della Fondazione Rava per la campagna “30 Ore per la vita” e Franco Antonello, presidente della Fondazione “Bambini delle fate” con il figlio Andrea, simbolo dei ragazzi per la lotta all’autismo, autori del libro “Baci a tutti”.

Due gli ospiti per lo spazio musicale: dopo il successo del tour inglese ritorna in Italia il cantautore Jack Savoretti per portare sui palchi delle principali città il nuovo disco “Written in Scars” ed ancora il cantante giamaicano Omi in vetta alle classifiche con il singolo “Cheerleader”.

Ubaldo Pantani, prontissimo nella sua postazione questa settimana con il giornalista Alberto Rugolotto e l’allenatore Paolo Tramezzani per commentare in diretta i goal delle partite con un’attenta cronaca dei big match del week end.

Si ride con le caricature originali di Lucia Ocone, le gag di Katia Follesa e le parodie del duo Nuzzo e Di Biase.

Nel parterre di tifosi: Viola Gualandri (Sassuolo), Nikki (Torino), Emilia Fares (Roma), Massimo Bagnato (Roma), Francesca Brambilla (Atalanta), Roberta Giarrusso (Palermo), Stefania Renda (Empoli), Manuela Levorato (Chievo), Bruno Pizzul (Udinese), il mago Alessandro Politi e due bambine calciatrici della Roma.

In collegamento dal Salone del Mobile di Milano Mimmo e da Genova Angela Rafanelli con Leonilda Tomasinelli, una simpatica nonna tifosa del Genoa che ha deciso di aprire un “ristorante casalingo” alla veneranda età di 96 anni.