sabato 26 aprile 2014

Quelli che il calcio di domenica 27/4/2014 con Rocco Hunt, Danilo D’Ambrosio, Luca e Paolo, Evaristo Beccalossi, Roby Facchinetti

rocco-hunt-poeta-urbano

Domenica 27 aprile 2014 alle 13.50 su Rai 2, dal Tv3 di Corso Sempione, Nicola Savino conduce una nuova puntata di Quelli che il calcio.

Questa domenica Savino intervista il difensore dell’Inter Danilo D’Ambrosio.

Amore, terapia e altri disastri: sono alcuni degli ingredienti principali di “Un fidanzato per mia moglie”, il nuovo film di Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, ospiti in studio.

Evaristo Beccalossi insieme all’avvocato, giornalista e scrittore Nicola Calzaretta, presentano il libro “Alla ricerca del calcio perduto”, un volume che rievoca tutti i più grandi protagonisti del calcio degli anni ‘70 e ‘80.

Nello spazio dedicato alla musica, ospite Rocco Hunt, nome d’arte del rapper napoletano Rocco Pagliarulo, con il singolo che l’ha portato alla vittoria a Sanremo “Nu juorno buono” tratto dall’album “’A verità”.

Per la rubrica “La senti questa voce”, il coach protagonista seduto sulla sedia di The Voice of Italy sarà Roby Facchinetti che tenterà di riconoscere le voci che canteranno alle sue spalle.

Non mancheranno le imitazioni di Ubaldo Pantani, la comicità continua con i divertenti personaggi di Maria Di Biase e Corrado Nuzzo, Miss Ugola d’oro Noemi Guglietta, le battute dello steward Sambuco, il “tuttologo del calcio” Fabrizio Bertuzzi e le immancabili decorazioni floreali di Olivier Langhendries.

L’area tecnica vede Massimo Caputi e Daniele Tombolini per gli aggiornamenti sui campi della Serie A.

Dal Parterre i commenti a caldo degli ospiti tifosi: Francesca Brambilla (Atalanta), Federica Riccardi (Torino), Eleonora Boi (Cagliari), Michela Coppa (Parma), Max Novaresi (Genoa), Pietro Vierchwood (Sampdoria), Jalisse (Chievo), Bobo Rondelli  (Livorno), Dario Salvatori e la famiglia Narisi.

Collegamenti dalla mostra di Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale di Roma con Alessandro di Sarno, Francesco Bonami, Catena Fiorello, Francesca Porcellato, Paola Minaccioni  e dal  Salone dell’auto classica della fiera di Rho Digei Angelo e Viola Gualandri.