venerdì 15 agosto 2014

Sereno Variabile Estate, un viaggio in due tappe nel territorio costiero della Maremma sabato 16 e domenica 17 agosto 2014

Maremma Parco naturale
Sarà un viaggio in due tappe nel territorio costiero della Maremma l’argomento di sabato 16 e domenica 17 agosto della nuova puntata di Sereno Variabile Estate, la trasmissione condotta da Osvaldo Bevilacqua in onda su Rai 2.

Il primo itinerario, sabato alle 13.30 su Rai 2, toccherà il territorio della Maremma Laziale in provincia di Viterbo. Con Osvaldo Bevilacqua si andrà alla scoperta delle proposte turistiche per l’estate lungo il litorale di Tarquinia. Anche in questa località, il conduttore sarà affiancato da tre persone legate al territorio – un personaggio del posto, uno straniero che vive da anni nella zona e un giornalista della stampa locale – che alla fine della trasmissione daranno la loro amichevole valutazione sulle proposte presentate.

Molti gli argomenti trattati nel corso della puntata. A fare gli onori di casa saranno i butteri locali (pastori a cavallo), che parleranno della loro attività che si tramanda da secoli di generazione in generazione. Si ammireranno, poi, i cani da salvataggio in azione sulle spiagge della zona in un’emozionante simulazione di soccorso ai bagnanti in difficoltà.

Inoltre, Bevilacqua visiterà un parco avventura, dove sport e divertimento sono assicurati ai visitatori di tutte le età, e parlerà dei corsi tenuti dalle scuole di vela sulle acque del litorale di Tarquinia.

Le telecamere del programma si sposteranno poi nell’area delle antiche Saline, dove nel 1980 è stata istituita la Riserva Naturale di Popolamento animale Statale Salina di Tarquinia, gestita dal Corpo Forestale dello Stato, importante punto di sosta dell’avifauna migratoria.

Si andrà, inoltre, in due importanti tombe etrusche della necropoli dei Monterozzi di Tarquinia: la tomba Giustiniani, scoperta nel 1830; e la tomba Giglioli, portata alla luce nel 1959.

Infine, dopo una visita al centro storico per parlare della storia e dei monumenti di Tarquinia, Bevilacqua ritroverà i butteri, che gli faranno assaporare i gustosi piatti della cucina tradizionale della Maremma laziale.
Proseguirà nel territorio di Grosseto il viaggio di Sereno Variabile Estate domenica alle 13.45 su Rai 2 e Osvaldo Bevilacqua si muoverà lungo un itinerario che toccherà alcune delle più note località della Maremma Toscana.

Prima tappa Talamone, frazione di Orbetello, antica e pittoresca cittadina ricca di storia, situata all’estremità meridionale dei Monti dell’Uccellina.

Dopo aver parlato di escursioni e battute di pesca turismo lungo la costa di Talamone, sarà illustrato un progetto di tutela del mare grazie al quale si caleranno sul fondo blocchi di marmo di Carrara decorati che creeranno un parco sottomarino, impedendo la pesca illegale con le reti a strascico.

Si visiteranno poi i ruderi della città di Cosa, colonia fondata dai Romani nel 273 a.C. dopo la sconfitta delle forze alleate delle città etrusche di Volsinii e di Vulci.

Dopo aver ammirato le evoluzioni degli appassionati di surf e di kitesurf sulle onde del mare, spazio all’Oasi WWF di Orbetello, situata nella più importante laguna del Tirreno lungo le rotte migratorie, ideale luogo di sosta dove si concentrano migliaia di uccelli.

Infine, a bordo di un battello Bevilacqua parlerà dei prodotti derivati dalla pesca nelle acque della laguna e della ristorazione legata alla tradizione orbetellana, con la rielaborazione dei piatti della cucina dei pescatori.