giovedì 13 novembre 2014

Quarto Grado di venerdì 14/11/2014: i casi Elena Ceste e Gilberta Palleschi e il processo d'appello per l'omicidio Sarah Scazzi

Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi
Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi - Quarto Grado

Venerdì 14 novembre 2014 alle 21.15 su Rete 4 nuovo appuntamento in prima serata con Quarto Grado, il programma di approfondimento giornalistico condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero che, questa settimana, si occupa dei casi Elena Ceste e Gilberta Palleschi.

Chi ha occultato il corpo di Elena Ceste? È stata uccisa? Chi potrebbe essere l’autore del delitto? Sono gli interrogativi-chiave, a cui le indagini degli inquirenti tentano di dare risposte da 10 mesi. Questi quesiti e i pochi punti fermi dell’inchiesta sul caso di Costigliole d’Asti, aprono il nuovo appuntamento con Quarto Grado.

“Aiutateci a trovare Gilby”, ha scritto la famiglia di Gilberta Palleschi sullo striscione che ha aperto la fiaccolata per la professoressa di Sora, scomparsa dal 1° novembre. È stata aggredita? Sequestrata? Chi poteva volerle del male? A quasi due settimane dalla sua sparizione, Gianluigi Nuzzi con Alessandra Viero aggiornano i telespettatori sugli sviluppi delle ricerche e raccolgono il messaggio dei parenti della donna scomparsa, disposti anche ad offrire una ricompensa a chi dovesse fornire “notizie fondate e attendibili”.

Il settimanale a cura di Siria Magri torna infine ad Avetrana e al Tribunale di Taranto. Si apre il processo d’appello a carico di Cosima Serrano e Sabrina Misseri, entrambe condannate all’ergastolo per l’omicidio di Sarah Scazzi. In studio a Quarto Grado Claudio Scazzi, fratello della vittima.