mercoledì 24 dicembre 2014

Unici, Mina - D'altro canto: la grande cantante raccontata da Marco Mengoni, Fiorello, Giuliano Sangiorgi e tanti altri

Mina
Mina

È dedicata a Mina la seconda serata di Natale di Rai 2. La più famosa cantante italiana viene raccontata in Mina - D’altro canto, in onda giovedì 25 dicembre 2014 alle 23.25, con filmati inediti e testimonial eccellenti come Placido Domingo, José Feliciano, Luca Ronconi, Piero Pelù, Zucchero, Miguel Bosé, Marco Mengoni, Aldo, Giovanni e Giacomo, il giornalista Fernando Fratarcangeli, Achille Bonito Oliva, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro sino a Fiorello protagonista di un duetto con Mina per il cd “Christmas Song Book“ con il brano “Baby, It’s Cold Outside“.

Ciascuno di loro racconta aspetti spesso inediti talento e della versatilità della “Tigre di Cremona”.

È un dato di fatto che Mina sia la più brava ed importante cantante italiana, ma spiegarne le ragioni, ”d’altro canto”, è uno degli obiettivi del programma.

Sono proposte immagini rare e significative come un commento di Giorgio Gaber sulla popolarità di Mina o un duetto con Gilbert Bécaud e i “caroselli” girati dall’artista con la regia di Valerio Zurlini.

Un viaggio nei luoghi di Mina, dal mitico “Studio Uno” – con filmati di repertorio raccontati dal regista Antonello Falqui – passando per la “Bussola” di Viareggio con Enzo De Caro che, con il trio La Smorfia, si esibì prima degli ultimi concerti di Mina, fino alla sala di incisione di Lugano, dove Massimiliano Pani mostra tutti gli strumenti musicali utilizzati dall’artista nelle sue incisioni e i tanti provini che la cantante riceve continuamente da autori famosi ed emergenti sino ai recentissimi progetti musicali.