giovedì 18 dicembre 2014

Voyager, una puntata speciale dedicata a Maria di Nazareth per le feste di Natale

Voyager - Sulle tracce di Maria squadra
Voyager - Sulle tracce di Maria

Venerdì 19 dicembre 2014 alle 21.10 Voyager torna su Rai 2 con una puntata speciale intitolata “Sulle tracce di Maria” presentata da Roberto Giacobbo, questa volta dedicata alla donna più celebre nella storia dell’occidente e non solo: Maria di Nazareth.

Come è ormai consuetudine, in prossimità delle festività natalizie, Voyager torna con una puntata speciale, questa volta dedicata alla donna più celebre nella storia dell’occidente e non solo: Maria di Nazareth.

Cosa c’è di vero nelle numerose apparizioni della Vergine? E qual è il contenuto delle rivelazioni mariane? È possibile che i santuari dedicati alla Madonna ancora oggi siano teatro di miracoli e guarigioni prodigiose? Infine qual è la vera storia di Maria, la figura femminile più importante per il Cristianesimo e l’Islam?

Dopo gli speciali trasmessi negli scorsi anni da location suggestive come la Piana di Giza, i grattacieli di New York o la città vecchia di Gerusalemme, per affrontare il tema di Maria di Nazareth Roberto Giacobbo partirà dalla Turchia, terra oggi a maggioranza mussulmana che un tempo è stata la culla del cristianesimo primitivo. Proprio in Turchia, infatti, è nato il culto di Maria, sancito dal Concilio di Efeso nel V secolo, e sempre a Efeso si trova la casa dove, secondo un’antica tradizione, la Madre di Gesù avrebbe trascorso gli ultimi anni della sua vita terrena, in compagnia dell’apostolo Giovanni.

E non solo: anche gli splendidi mosaici delle antiche chiese di Istanbul, come Santa Sofia o San Salvatore in Chora, raccontano la centralità della figura di Maria nel corso dei secoli e la sua vita.

Dalla Turchia, l’indagine di Voyager si sposterà anche nei luoghi tradizionali del culto mariano come Loreto, Lourdes e Fatima, che ogni anno attirano milioni di persone.

Questo e molto altro a Voyager - Ai confini della conoscenza.