venerdì 6 marzo 2015

Che fuori tempo che fa di sabato 7/3/2015 con Marco Mengoni, Ambra Angiolini, Piero Angela, Samantha Cristoforetti e Ernesto Sirolli

Marco Mengoni
Marco Mengoni

Sabato 7 marzo 2015 alle 20.10 su Rai 3, andrà in onda la ventiduesima puntata di Che fuori tempo che fa, condotta da Fabio Fazio.

Gli ospiti di Fabio Fazio e Massimo Gramellini di questa settimana sono:

Il cantautore Marco Mengoni, che il 13 gennaio scorso ha pubblicato “Parole in circolo”, il primo capitolo di un suo personalissimo progetto da cui è tratto il secondo singolo “Esseri umani”, che il cantante eseguirà dal vivo.

Ambra Angiolini. A cinque anni di distanza dal suo debutto, avvenuto nel gennaio 2010 con grande successo di pubblico e di critica, Ambra riporta in scena il monologo di Stefano Benni, “La misteriosa scomparsa di W”. Diretto da Giorgio Gallione, il monologo ha per protagonista una donna di nome V, che ripercorre, follemente, comicamente, la sua vita, alla ricerca del suo pezzo mancante W. Nel farlo si interroga su povertà e guerra, amicizia e intolleranza, giustizia e amore. Tutto sembra sfaldarsi attorno a lei: scompare il coniglietto Walter, viene a mancare il nonno Wilfredo, sfuma l’amicizia con la compagna di scuola Wilma e si chiude squallidamente la storia d’amore con il fidanzato Wolmer.

V ci racconta la lotta e la rabbia che sta dentro la necessità di sopravvivenza e di difesa dello spirito critico, in un copione teatrale dove il comico è soprattutto esercizio di ribellione, un tocco di magica follia che trasforma l’angoscia in risata liberatoria.

Nel 2015 la vedremo anche diretta da Michele Placido nel film “La scelta” (in uscita il prossimo 2 aprile), tratto dalla commedia “L’innesto” di Luigi Pirandello, insieme a lei ci sono Raoul Bova (Giorgio), Valeria Solarino e lo stesso Michele Placido.
«Quella di Pirandello è un’opera rivoluzionaria, scritta nel 1919, quando l’Italia si avviava al fascismo […]. Io l’ho trasportata a oggi: in un tempo in cui la maternità spesso viene programmata, la storia mi sembra ancora più significativa. L’arco è di tre mesi, dalla scoperta della gravidanza fino al limite di tempo per interromperla» (Michele Placido su Repubblica.it, 30 giugno 2014)
In collegamento e in diretta dalla sua casa di Roma, Piero Angela: giornalista, scrittore, conduttore televisivo e divulgatore scientifico in stile anglosassone.

Poi dall’ ISS, la Stazione Spaziale Internazionale, il consueto scambio di tweet con l’Astronauta Samantha Cristoforetti.

Sarà quindi la volta di Diego Abatantuono, con le sue cronache surreali.

Ne l’Anteprima di Che fuori tempo che fa, Ernesto Sirolli, agevolatore di imprese, racconterà la sua esperienza maturata viaggiando e lavorando in tutti continenti al fine di promuovere una nuova imprenditorialità locale.