martedì 25 febbraio 2014

Ascolti tv lunedì 24 febbraio 2014: Non è mai troppo tardi 5,9 milioni, Il tredicesimo apostolo 3,3

La fiction di Rai 1 Non è mai troppo tardi vince la serata e batte l'ultima puntata della fiction di Canale 5 Il tredicesimo apostolo 2.

Prime Time

Su Rai 1 la prima puntata della miniserie Non è mai troppo tardi con Claudio Santamaria, Nicole Grimaudo, Gennaro Mirto, Francesco Marchioro, Andrea Tidona, Roberto Citran, Emanuela Grimalda, Lucia Mascino ha conquistato 5.932.000 spettatori e il 21,06% di share.

Su Rai 2 i nuovi episodi della nuova serie del telefilm Rex con Aki, Francesco Arca, Domenico Fortunato hanno realizzato 1.866.000 spettatori e il 6,21% di share nel primo (Festa di laurea) e 1.676.000, 6,24% nel secondo (Terzo tempo).

Su Rai 3 Ballarò Speciale con Giovanni Floris ha interessato 2.024.000 spettatori e il 6,83% di share.

Su Canale 5 l'ultima puntata della fiction Il tredicesimo apostolo 2 - La rivelazione (Il potere oscuro - La rivelazione) con Claudio Gioè, Claudia Pandolfi, Stefano Pesce, Jorgo Voyagis, Miriam Giovanelli, Pierluigi Misasi, Tommaso Ragno, Federico Tolardi ha catturato 3.306.000 spettatori e il 12,49% di share.

Su Italia 1 il film Lo Spaccacuori con Ben Stiller, Michelle Monaghan, Jerry Stiller, Malin Akerman, Carlos Mencia, Rob Corddry, Stephanie Courtney, Ali Hillis ha registrato 2.409.000 spettatori e l'8,77% di share.

Su Rete 4 Quinta Colonna con Paolo Del Debbio ha ottenuto 1.140.000 spettatori e il 4,79% di share.

Su La 7 Piazzapulita con Corrado Formigli ha raccolto 920.000 spettatori e il 4,12% di share.

Access Prime Time

Su Rai 1 Flavio Insinna con Affari tuoi 5.808.000 spettatori e il 19,54% di share.

Su Canale 5 Striscia la Notizia con Ezio Greggio e Enzo Iacchetti 5.934.000 spettatori e il 19,85% di share.

Preserale

Su Rai 1 Carlo Conti con L'Eredità 5.014.000 spettatori e il 22,61% di share; L'Eredità - La sfida dei sei 3.674.000, 20,22%.

Su Canale 5 Paolo Bonolis e Luca Laurenti con Avanti un altro 4.430.000 spettatori e il 20,26% di share; Avanti il primo 3.107.000, 17,62%.