venerdì 7 febbraio 2014

Che tempo che fa di sabato 8 febbraio con Eugenio Finardi, Beppe Fiorello, Claudio Magris

eugenio-finardi

Sabato 8 febbraio 2014 alle 20.10 su Rai 3 appuntamento con Che tempo che fa, il programma condotto da Fabio Fazio, con l’originale commento delle notizie “indimenticabili e imperdibili” della settimana a cura del vice-direttore de “La Stampa”, Massimo Gramellini a completare la puntata.

Gli ospiti della serata presentati da Filippa Lagerback sono:

Lo studioso di cultura mitteleuropea, docente di letteratura tedesca, scrittore e saggista Claudio Magris, tornato in libreria il 15 gennaio scorso con "Segreti e No”, un pamphlet dedicato ad un tema molto attuale come la difesa dell’intimità della persona messa in pericolo dal nostro sistema mediatico. Il segreto e la sua custodia sono un elemento fondamentale del potere, ma c’è un’altra, molto più fondamentale custodia del segreto, è una umanissima protezione della propria libertà (dall’epigrafe in copertina).

L’attore Beppe Fiorello che presenterà una pièce tratta dal suo nuovo spettacolo “Penso che un sogno così…” - un omaggio a Domenico Modugno - scritto con Vittorio Moroni, per la regia di Giampiero Solari, in tournée dal novembre scorso e fino alla fine di marzo nei maggiori teatri italiani; mentre, lunedì 10, su Rai 1, andrà in onda “L’oro di Scampia”, il nuovo film per la tv di cui è protagonista.

Il cantautore Eugenio Finardi, il 28 gennaio scorso, dopo sedici anni, ha pubblicato un nuovo album di inediti, “Fibrillante” dal quale propone, dal vivo e accompagnato dalla sua band, “Come Savonarola”.