mercoledì 19 marzo 2014

Amici 13, il brano Questi uomini dei Carboidrati estromesso dal programma per plagio

Pasquale-Sculco-band-i-Carboidrati-10

Al termine della puntata del day time di questo pomeriggio del talent show Amici 13, la produzione e Maria De Filippi hanno inviato un comunicato a Pasquale Sculco, frontman del gruppo i Carboidrati, concorrenti del Serale del programma, per il plagio della canzone “Questi uomini”, pezzo portato come inedito dal gruppo.

La produzione ha annunciato a Pasquale che il brano è risultato effettivamente un plagio e quindi la canzone verrà estromessa dal programma.

Ecco dopo il salto il comunicato ufficiale.

«Pasquale, i Carboidrati, la Band che tu rappresenti all’interno di questo programma televisivo, hanno nel loro repertorio una canzone che si intitola “Questi Uomini”.

La canzone “Questi Uomini” l’hai portata ai casting l’estate scorsa presentandola come tuo inedito;  In seguito sei stato chiamato per sostenere una sfida e anche in quella occasione hai inserito la canzone “Questi Uomini” nel tuo repertorio classificandolo come tuo inedito.

Successivamente, quando grazie a Fanta, viene data agli allievi del programma la possibilità di produrre un proprio inedito, da inserire in Spotify tu indichi la canzone “Questi Uomini” come l’inedito che vuoi produrre con la tua band, tant'è che viene chiamato il produttore musicale da te indicato per la realizzazione del brano “Questi Uomini”.

La produzione di Amici, a seguito di una segnalazione pervenuta in data 17 marzo 2014 ha constato che la canzone dal titolo “Questi Uomini”, presentata nella puntata del 27 gennaio 2014 non ha i requisiti richiesti.

È infatti stato accertato che un brano del tutto simile nella parte musicale ha già avuto in passato una diffusione pubblica. Pertanto la produzione di Amici ha deciso di estromettere la canzone dal programma. La conduttrice e la redazione del programma chiedono scusa ai telespettatori per il disguido di cui non sono stati assolutamente responsabili.

Per quanto riguarda l’estromissione da Spotify, l’operazione avverrà nei tempi tecnici necessari al server.»