venerdì 25 aprile 2014

The Voice of Italy, il primo Knockout: i concorrenti che passano al Live Show

The-Voice-of-Italy-logo-4

Primo appuntamento ieri sera con la fase Knockout di The Voice of Italy 2, il talent condotto da Federico Russo, con i quattro coach Raffaella Carrà, Noemi, Piero Pelù e J-Ax che hanno scelto il primo gruppo di artisti da schierare ai Live Show.

Dopo la prima puntata dei Knockout ricca di emozioni, divertimento, momenti di ansia e di gioia, c’è chi festeggia e chi non può far altro che accettare le scelte dei Coach e tornare a casa.

Dieci Talenti sono pronti per i live, altri dieci fanno i bagagli.

Per il Team Carrà accedono ai live: Federica Buda con la musica nel DNA, Luna Palumbo che fa splendere il sole sul Ring e Francesco Marotta pronto a a qualsiasi.

Per il Team Noemi promossi: Gianna Chillà dai piedi scalzi e Gianmarco Dottori con la sua chitarra a tracolla.

Per il Team Pelù tre Talenti strappano il biglietto per i live: Daria Biancardi e i suoi artigli, Giacomo Voli, unico uomo sopravvissuto nel Team tutto al femminile di Piero e Giulia Dagani dall’inconfondibile caschetto rosa.

Per il Team J-Ax superano i Knockout: la rabbia di Debby Lou che esplode sul palco e la gioia irrefrenabile di Suor Cristina.

Il prossimo appuntamento con la seconda puntata dedicata ai Knockout è per mercoledì 30 aprile alle 21.10 sempre su Rai 2.