giovedì 26 giugno 2014

Una voce per Padre Pio, Massimo Giletti e Maddalena Corvaglia presentano la 15ª edizione del programma di intrattenimento e spiritualità

Una-voce-per-Padre-Pio
Venerdì 27 giugno 2014 alle 21.15 su Rai 1 andrà in onda la 15ª edizione di Una voce per Padre Pio, in diretta dalla Piazza S.S. Annunziata di Pietrelcina (BN) - Terra Natale di Padre Pio e culla della Spiritualità.

Il programma, condotto da Massimo Giletti con la partecipazione di Maddalena Corvaglia, festeggia 15 anni: nato nel 2000 come esperimento televisivo, un mix tra intrattenimento e spiritualità, Una voce per Padre Pio ha inventato, negli anni, un nuovo linguaggio narrativo e stilistico, confermandosi il più atteso appuntamento del palinsesto di Rai 1, ogni estate, sia in Italia che all’estero.

Il Galà di Una voce Per Padre Pio 2014 riunisce, per l’occasione, i grandi nomi della musica e dello spettacolo e i suoi storici “amici”: Albano Carrisi, Ornella Vanoni, Lino Banfi, Anna Oxa, Danilo Brugia, Cecilia Gasdia, Antonino, Cheryl Porter, Serena Rossi, Buisson Ardent (dalla Costa d’Avorio), Frate Alessandro, Luca Napolitano, Francesco Testi, Massimiliano Morra, Dear Jack.

Al Bano, beniamino del pubblico, voce inconfondibile, di vasta estensione e di un’intonazione perfetta; Ornella Vanoni, la Signora della musica italiana; Lino Banfi, uomo e attore di rara sensibilità; Anna Oxa, l’affascinante e carismatica cantante italo-albanese; Danilo Brugia, attore romano, volto noto delle fiction italiane; Cecilia Gasdia, tra le più affermate e impeccabili cantanti liriche del nostro Paese; Antonino, giovane promessa della musica; Serena Rossi, talentuosa attrice e cantante napoletana; Cheryl Porter, voce potente ed elegante; Buisson Ardent direttamente dalla Costa D’Avorio; Luca Napolitano giovane cantautore campano; Francesco Testi e Massimiliano Morra, apprezzati protagonisti della fiction italiana; Dear Jack rivelazione musicale del momento, secondi classificati ad Amici 13.

Nel cast anche Frate Alessandro Brustenghi il primo religioso ad aver inciso per la “Decca”, tra le maggiori case discografiche mondiali, un disco che ha venduto centinaia di migliaia di copie in tutto il mondo.

Sul palco, la grande Orchestra “I Suoni del Sud” diretta dal Maestro Alterisio Paoletti. Oltre alla musica, sarà dedicato ampio spazio per i momenti di approfondimento sulla figura di Padre Pio, con testimonianze, inedite di familiari, confratelli e figli spirituali di Padre Pio.

Anche l’edizione 2014 sarà legata ad una Campagna di Raccolta Fondi a sostegno dei progetti umanitari che l’Associazione “Una Voce Per Padre Pio Onlus”, da anni, porta avanti con grande determinazione. All’evento televisivo, infatti, sarà abbinata la raccolta fondi a favore di un liceo cattolico, nell’ambito del progetto “Padre Pio pour l’Afrique”.

In Costa d’Avorio circa il 50% dei minori non possono andare a scuola, e oltre la metà dei giovani tra i 15 e i 24 anni non sanno né leggere né scrivere. Mancano scuole e, laddove sono presenti, lasciano molto a desiderare. Da qui è nata l’idea di costruire un liceo “cattolico”, un complesso di 13 mila mq, articolato con aule, laboratori, refettorio e dormitori annessi, un convitto di grande livello. La realizzazione di quest’opera sarà possibile grazie anche al partenariato con il Sotto Prefettura di Bonoua e del Comune insieme al Centro Tecnico Professionale Don Orione (Bonoua).

Gestita dall’Associazione “Una Voce Per Padre Pio ONLUS”, la campagna di raccolta fondi nasce dalla volontà dei promotori di dare continuità all’operato di Padre Pio, che ha dedicato la sua vita agli altri.

Con il numero solidale 45501 fino al 29 giugno, si potranno donare 2 euro con un SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca, o con una chiamata da rete fissa TeleTu o TWT.

Per gli utenti Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, si potranno donare 2 o 5 euro con una chiamata da telefono fisso.