martedì 1 luglio 2014

Segreti e delitti, nella quinta nuovi aggiornamenti sul giallo di Yara Gambirasio e il delitto di Garlasco

alessandra-viero-gianluigi-nuzzi-1
Eccezionalmente mercoledì 2 luglio 2014 alle 21.10 su Canale 5, andrà in onda la quinta puntata di Segreti e delitti, il programma di giornalismo investigativo Mediaset a cura di Siria Magri, condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.

Anche questa settimana la squadra del settimanale di giornalismo investigativo torna ad occuparsi del giallo di Yara Gambirasio e il delitto di Garlasco con nuovi aggiornamenti e le ultime novità.

Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero ricostruiscono le fasi più recenti dell’indagine ed evidenziano le “strategie” che stanno adottando difesa e accusa nei confronti di Massimo Giuseppe Bossetti, il muratore di Mapello indagato per l’omicidio della tredicenne di Brembate.

Secondo l’accusa, forte dell’accertamento scientifico sul DNA di “Ignoto 1”, il racconto dell’uomo riguardo i suoi spostamenti nella giornata del 26 novembre 2010 - giorno in cui Yara scomparve - presenterebbe delle incongruenze. È suo il furgone ripreso dalle telecamere di sicurezza di una banca nei pressi della palestra di Brembate di Sopra?

Per la difesa, Massimo Bossetti ha fornito delle “spiegazioni logiche” ed ora, dal carcere di Bergamo, l’uomo esprime la volontà di dimostrare la propria innocenza in aula.

Nel corso della puntata Segreti e delitti approfondisce, inoltre, il giallo mai risolto del delitto di Garlasco. Secondo i legali della famiglia di Chiara Poggi - uccisa nella sua villetta il 13 agosto 2007 - Alberto Stasi (unico imputato per l’omicidio) avrebbe scambiato i pedali delle due biciclette in suo possesso.