martedì 2 settembre 2014

I Cesaroni 6, torna su Canale 5 la fortunata fiction con molti nuovi personaggi e tanti guai

I Cesaroni 6 cast

Da mercoledì 3 settembre 2014 alle 21.10 su Canale 5 tornano I Cesaroni con la sesta stagione della fortunata fiction Mediaset, nella nuova famiglia allargata in arrivo e tanti guai…

Tanti sono gli abbandoni di volti storici della fiction ma anche molte new entry nella sesta stagione dell’amata serie tv. In particolare Sonia, interpretata da Christiane Filangieri, che porterà scompiglio e un carico di segreti destinato a creare grande trambusto nella vita della famiglia Cesaroni e di Giulio (Claudio Amendola) in particolare.

Sono tanti i volti storici in questa – che si vocifera potrebbe essere l’ultima – stagione che non ci saranno. Da Alessandra Mastronardi a Elena Sofia Ricci, da Max Tortora a Ludovico Fremont, fino a Matteo Branciamore, che parteciperà solo a un episodio.

Ma gli autori hanno pensato bene di mettere insieme un agguerrito cast di new entry e ritorni con il quale tenere alta la tensione della serie. Come il nuovo fratello Annibale (Edoardo Pesce), figlio segreto del patriarca Cesaroni, o che nasconde svariati segreti: da una possibile malattia a una figlia il cui padre potrebbe essere un nome sorprendente…

Una nuova stagione – composta da dodici episodi – che ha in serbo tante sorprese per i telespettatori. Infatti, la famiglia Cesaroni si allarga ancora di più e diventa una casa di tutti. Chi arriva, anche solo di passaggio, poi a poco a poco si trasferisce.

Torna in pianta stabile Augusto (Maurizio Mattioli) e compare anche il quarto fratello Annibale (Edoardo Pesce), frutto di un flirt di papà Tiberio con una donna delle pulizie. A frequentare casa Cesaroni arriva anche Stefania (Elda Alvigni), piantata dal marito Ezio (Max Tortora) che è scappato con una ragazza brasiliana.

Ma, come detto, la sorpresa più importante è l’arrivo di Sofia, una vecchia amica di Giulio che torna a Roma dopo 20 anni, una donna quarantenne vedova e mamma di tre figli.

Oltre al cast i nuovi racconti saranno incentrati dalle tematiche che spazieranno da temi importanti come l’emancipazione della donna, l’ecosostenibilità, fino ad arrivare alle “questioni di famiglia”, il tutto condito con una grande comicità.

Giulio Cesaroni diventa quest’anno il perno intorno a cui ruotano tutte le storie. Giulio, infatti, dopo la partenza di sua moglie Lucia, temporaneamente a New York per aiutare la figlia Eva e per fare la nonna, si trova da solo a gestire l’intera famiglia, quest’anno più allargata che mai.

Lucia non poteva scegliere periodo peggiore per partire, visto che la già affollata casa Cesaroni si riempie ancora di più. Oltre ai figli – Rudi (Niccolò Centioni), ormai universitario e ancora innamorato di Alice (Micol Olivieri), la sorellastra e Mimmo (Federico Russo) – arrivano a sorpresa Cesare (Antonello Fassari), in crisi con Pamela (Claudia Muzii), e Augusto (Maurizio Mattioli) che, dopo aver girato il mondo in lungo e in largo, decide di mettere radici proprio lì, a casa del fratello minore.

A complicare la vita di Giulio oltre la famiglia ci pensano anche gli amici e tra questi Stefania che, dopo essere stata abbandonata da Ezio, si ritrova single a quaranta anni. Stefania, inacidita e scioccata, inizierà una vera e propria crociata contro gli uomini e si batterà a favore dei diritti e per l’emancipazione delle donne.

Perché le porte di casa Cesaroni, si sa, sono sempre aperte e se Marco (Matteo Branciamore), il figlio più grande di Giulio, adesso vive fuori e torna saltuariamente, Francesco (Alessandro Tersigni), il fidanzato di Alice, è stato praticamente adottato in famiglia. E non sarà il solo…

E mentre casa Cesaroni si affolla, alla Garbatella si trasferisce una nuova famiglia e il loro arrivo non lascerà indifferenti i vicini. Sofia, affascinante quarantenne, ritorna a Roma dopo vent’anni portando con sé i tre figli Nina (Margherita Vicario), Irene (Mihaela Dorlan) e Ivan (Riccardo Russo).
Attraverso la consueta comicità che contraddistingue la serie, quest’anno si affrontano temi più seri e importanti: l’amore, il rapporto tra fratelli, la paternità e l’impegno nel sociale.

Dove eravamo rimasti…

In occasione del trentesimo anniversario della morte del padre Romolo, Cesare vuole fare una sorpresa ai fratelli Giulio e Augusto, tornato per l’occasione a Roma. Ha comprato, infatti, una cappella di famiglia per essere seppelliti tutti vicini quando arriverà la loro ora. Quando viene aperta la vecchia tomba di Romolo per trasferire la salma però si scopre che non c’è nessuna bara all’interno. Cesare è sconvolto e poco dopo riceve una telefonata dai sequestratori che chiedono un riscatto per il corpo; l’oste si piega al ricatto e accetta di pagare. Una volta rientrato in possesso della bara la trova però vuota. Esasperato e distrutto dal dolore vorrebbe chiamare la polizia.

Giulio e Augusto si vedono costretti a confessare che sono stati loro a organizzare il finto furto e che la tomba del padre è in realtà in un altro cimitero. Romolo, infatti, aveva un’amante con cui aveva chiesto di essere seppellito e Giulio e Augusto avevano promesso al padre che Cesare non ne sarebbe mai venuto a conoscenza. L’oste, così ligio alle tradizioni, è disgustato e vuole rompere i ponti con la sua famiglia cambiando lavoro, quartiere e addirittura cognome. Gli altri due fratelli cercano di recuperare i rapporti consegnandoli una finta lettera di scuse del padre. Cesare, anche se capisce che si tratta di un falso, apprezza il gesto e decide per il perdono.

Dato che il padre aveva chiesto di rimanere con la sua amante, l’oste conviene di ospitare anche lei nella tomba di famiglia, esclamando: «Saremo una famiglia allargata in eterno!». Per ironia del destino, mentre stanno sistemando le ultime formalità, scoprono che il padre aveva un altro figlio di cui non sapevano nulla. Chi sarà questo quarto fratello?

Lucia litiga con Alice perché ha fatto male gli scritti degli esami di maturità e crede che la causa siano i pensieri della figlia per l’imminente convivenza con Francesco, cosa su cui la donna non si trova per nulla d’accordo. La vera ragione del turbamento di Alice è però il sospetto che Rudi, di cui è stata innamorata da anni, si sia innamorato di lei. La sensazione di Alice è reale, ma Rudi non riesce a confessare il suo amore per la sorellastra.

Gli esami di maturità vengono superati e viene organizzata una festa nel cortile della scuola, dove cantano i Senza Nome. Per Miriam e Diego si presenta quindi l’occasione di riavvicinarsi. Alice invece è sempre più confusa riguardo ai sentimenti di Rudi e decide di scrivergli una lettera sperando di scoprire i sentimenti del ragazzo prima di partire con Francesco e scegliere definitivamente lui. Quella lettera però non è destinata ad arrivare nelle mani di Rudi…

Dopo la rottura con Maya, Marco sembra ritrovare un po’ di serenità grazie ad Eva e alla piccola Marta. È però molto confuso e continua a pensare a Maya, al suo sorriso, ai suoi occhi, alla sua dolcezza. Forse per il ragazzo è tempo di prendere atto che il suo amore per Eva non è più quello di una volta. E così, mentre Eva è disperata dalla fine del loro amore che sembrava intramontabile, Marco non può far altro che seguire il suo cuore e corre a prendere un aereo per raggiungere Maya e potere finalmente vivere insieme la loro storia d’amore.

I nuovi personaggi…

Christiane Filangieri è Sofia Scaramozzino
Sofia è la nuova vicina di casa dei Cesaroni, che ritorna alla Garbatella dopo vent’anni con i figli Nina (Margherita Vicario), Irene (Mihaela Dorlan) e Ivan (Riccardo Russo). Spesso distratta, divertente e allegra, il suo motto, nonostante le avversità, è: «andrà tutto bene». Istintiva e passionale, Sofia è una mamma chioccia che vive per i figli e che farebbe di tutto per loro, perfino nascondere un segreto che potrebbe sconvolgere loro la vita.

Edoardo Pesce è Annibale Cesaroni
Annibale è la new entry maschile di casa Cesaroni. È il quarto fratello, per l’esattezza il fratellastro di Giulio (Claudio Amendola), Cesare (Antonello Fassari) e Augusto (Maurizio Mattioli). Annibale è gay, fa l’avvocato e ha uno studio con suo marito Luigi (Gianluca Gobbi) che ha sposato anni prima in Spagna. Tra loro c’è un rapporto consolidato di amore, complicità e solidarietà.

Margherita Vicario è Nina Scaramozzino
Nina arriva come un vero e proprio ciclone insieme a sua mamma e ai suoi fratelli. Esuberante, buffa e carismatica, affronta i problemi e le difficoltà in maniera impulsiva. Il suo confidente e amico Francesco (Alessandro Tersigni) è il suo confidente e la sua ancora di salvataggio. Nina arriva alla Garbatella, ignara di essere il frutto della relazione clandestina tra Sofia e Giulio Cesaroni. Come reagiranno Giulio (Claudio Amendola) e Nina alla notizia?

Mihaela Dorlan è Irene Scaramozzino
Irene è una ragazza tutta pepe, con un carattere molto forte e ribelle, coetanea di Mimmo (Federico Russo) e vicina di casa farà amicizia con tutta la sua famiglia. Mimmo sarà colpito dalla sua bellezza e personalità, mentre Rudi (Niccolò Centioni), il fratello maggiore, dovrà fare i conti con il suo carisma. Chi tra i due fratelli la spunterà?

Riccardo Russo è Ivan Scaramozzino
Visetto furbo, occhi vispi e sorriso che conquista. Ivan è il piccolo di casa Scaramozzino, furbetto e simpatico, molto legato alla mamma e alle sorelle. Essendo l’unico uomo di casa, ha un atteggiamento molto protettivo verso le sue “donne”. È un ragazzino molto maturo per la sua età e dimostra sin da subito un’attenzione particolare per l’ambiente.

Luca Capuano è Federico Forlani
Medico affascinante e carismatico, è il motivo per cui Nina si è voluta trasferire a Roma. Molto più grande di lei e sposato, Federico cerca di mantenere la loro relazione clandestina, ma Nina è un vulcano molto difficile da contenere.

Gianluca Gobbi è Luigi Romeo
Avvocato di successo, fa girare la sua vita intorno a Annibale, il suo compagno, che vorrebbe proteggere da qualsiasi sofferenza. A volte però esagera e rischia di essere troppo oppressivo.

Debora Villa è Annamaria
Migliore amica di Sofia negli ultimi vent’anni, Annamaria è depositaria di alcuni suoi segreti, ma non di tutti. Con la sua ironia e la sua capacità di sdrammatizzare ha aiutato l’amica a superare le difficoltà della vita.

Michele La Ginestra è Luca Nicolini
È il secondo meccanico che entra nella vita di Stefania, ma è piuttosto diverso dal primo. Timido, ansioso, perfezionista, sensibile e un gran lettore. Sarebbe l’uomo perfetto per Stefania, ma l’uso del condizionale è d’obbligo.

Interpreti e personaggi: Claudio Amendola (Giulio Cesaroni), Christiane Filangieri (Sofia Scaramozzino), Antonello Fassari (Cesare Cesaroni), Elda Alvigini (Stefania Masetti), Niccolò Centioni (Rudi Cesaroni), Micol Olivieri (Alice Cudicini), Edoardo Pesce (Annibale Vitale), Gianluca Gobbi (Luigi Romeo), Michele La Ginestra (Luca Nicolini), con Rita Savagnone (Gabriella Liguori), Alessandro Tersigni (Francesco Rizzo), Margherita Vicario (Nina Scaramozzino), Federico Russo (Mimmo Cesaroni), Mihaela Irina Dorlan (Irene Scaramozzino), con Claudia Muzii (Pamela Fantoni), con Luca Capuano (Federico Forlani), e con Maurizio Mattioli (Augusto Cesaroni), Matteo Branciamore (Marco Cesaroni), Debora Villa (Annamaria), Giancarlo Ratti (Antonio Barilon), Giulia Luzi (Jolanda Bellavista), Beniamino Marcone (Diego Bucci), Angelica Cinquantini (Matilde Cesaroni), Riccardo Russo (Ivan Scaramozzino), Andrea Amato (Ennio), Diego Frisina (Alessio), Sofia Panizzi (Chiara), Gianmaria Martini (Corrado).

I-Cesaroni-6-1I-Cesaroni-6-2I-Cesaroni-6-3I-Cesaroni-6-4I-Cesaroni-6-5
I-Cesaroni-6-6I-Cesaroni-6-7I-Cesaroni-6-8I-Cesaroni-6-9I-Cesaroni-6-10
I-Cesaroni-6-11I-Cesaroni-6-12I-Cesaroni-6-13I-Cesaroni-6-14I-Cesaroni-6-15
I-Cesaroni-6-16I-Cesaroni-6-18I-Cesaroni-6-19I-Cesaroni-6-20I-Cesaroni-6-21
I-Cesaroni-6-22I-Cesaroni-6-23I-Cesaroni-6-24I-Cesaroni-6-25I-Cesaroni-6-26
I-Cesaroni-6-27I-Cesaroni-6-28I-Cesaroni-6-29I-Cesaroni-6-30I-Cesaroni-6-31
I-Cesaroni-6-32I-Cesaroni-6-33I-Cesaroni-6-34I-Cesaroni-6-35I-Cesaroni-6-36
[Foto Pierfrancesco Bruni e Roberto Cesarone]

I Cesaroni 6 Mediaset Presenta una Produzione R.T.I. Prodotta da Carlo Bixio per Publispei Srl. Produttore Publispei Verdiana Bixio. Regia Francesco Pavolini. Soggetto di Serie Eleonora Babbo, Fabrizio Cestaro, Valerio Cilio, Stefano Di Santi, Federico Favot, Simona Giordano, Francesco Magali. Head Writer Fabrizio Cestaro, Federico Favot. Basata sulla Serie “Los Serrano” Di Globo Media, S.A. Scenografia Fabrizio De Luca. Costumi Patrizia Baiocchi. Direttori Della Fotografia Antonio Grambone (A.I.C.), Guido Cimatti. Fonici in Presa Diretta Massimo Pisa, Maurizio Miani. Montaggio Emanuele Foglietti (A.M.C), Gino Bartolini, Tiziana Bartolini. Musiche Andrea Guerra. Edizioni Musicali Bixio C.E.M.S.A. / R.T.I.. Produttore Musicale R.T.I. Antonello Navarra. Casting Teresa Razzauti. Regia II Unità Giandomenico Trillo. Organizzatore Generale Paolo Sciarretta. Responsabile di Produzione Marina De Tiberiis. Story Editor Publispei Federica Felice. Responsabile Editoriale Benedetta Fabbri. Delegato alla Produzione R.T.I. Loredana Ricci. Story Editor R.T.I. Francesca Fascetti. Story Editor Raffaele Napoli. Produttore R.T.I. Titti Mastrocinque. Responsabile Comunicazione Fiction Laura Marchese. Ufficio Stampa Mediaset Isabella Canensi. Ufficio Stampa Publispei Serena Pace (MN Srl), Tatum Bartoli (MN Srl).