giovedì 11 dicembre 2014

Io Esisto, su Rai 1 il charity Show per Telethon condotto da Fabrizio Frizzi, Flavio Insinna, Massimo Giletti e Cristina Parodi

Telethon 2014
Telethon 2014

Fabrizio Frizzi, Flavio Insinna, Massimo Giletti e Cristina Parodi venerdì 12 dicembre in prima serata su Rai 1, nell’ambito della venticinquesima maratona televisiva Telethon, condurranno il charity show “Io Esisto”: format innovativo che unisce spettacolo, informazione e solidarietà. Nel corso della serata si potrà donare attraverso il numero solidale 45501 o sul sito www.telethon.it.

Partita sulle reti Rai l’8 dicembre, la venticinquesima edizione della storica maratona televisiva della Fondazione Telethon a sostegno della ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare, proseguirà fino a domenica 14. È grazie a Telethon che sono state messe a punto oggi nuove terapie per alcune malattie rare prima considerate incurabili (ADA-Scid, leucodistrofia metacromatica e sindrome di Wiskott Aldrich).

“La nostra maratona è #ognigiorno” è il messaggio lanciato quest’anno da tutti i protagonisti di Telethon: malati, famiglie, ricercatori, donatori.

Un messaggio che sarà ripetuto anche venerdì 12 dicembre, in prima serata su Rai 1 dalle 21.10, quando prenderà il via l’appuntamento con il charity show IO ESISTO, un format innovativo creato per la prima volta in Italia nell’edizione 2012 della maratona grazie alla collaborazione Rai e Telethon. La conduzione quest’anno è affidata a: Fabrizio Frizzi, Flavio Insinna, Massimo Giletti e Cristina Parodi.

Sul palco salirà anche una speciale “baby conduttrice”, Martina Giancola affetta da un malattia rara (la sindrome di Williams) che non le ha tolto la voglia di ballare, tanto che potremo vederla in una performance speciale insieme a Stefano De Martino, ballerino e insegnante di danza.

Numerosi gli ospiti della musica, dello spettacolo e dello sport. Tra questi saliranno sul palco Renzo Arbore, Francesco De Gregori, Gigi D’Alessio, Rocco Hunt e Paola Cortellesi.

Una serata di intrattenimento, che nasce con l’obiettivo di informare, sensibilizzare il pubblico sul problema delle malattie genetiche rare e sull’importanza di sostenere la ricerca scientifica.

Protagonisti non saranno solo artisti ma anche le storie di bambini e famiglie che ogni giorno si confrontano con la malattia e i ricercatori Telethon impegnati nella sfida quotidiana di trovare possibili cure. Le loro storie saranno raccontate attraverso interviste in diretta e con la messa in onda di cortometraggi inediti: tra questi un corto con Paola Cortellesi e due fratellini, Ella e Eli, che oggi grazie a Telethon hanno una speranza di cura.

Nel corso della serata i conduttori e gli ospiti lanceranno messaggi di appello alla donazione attraverso il numero solidale 45501. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari personali TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca. Sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, TeleTu e ClaudItalia di 5/10 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.

Il numero 45501 è attivo dal 1° al 16 dicembre. Dal 26 novembre al 31 dicembre inoltre è attivo il Numero Verde CartaSi 800.11.33.77 per le donazioni con Carta di Credito.

Queste modalità speciali si aggiungono a quelle attive tutto l’anno per sostenere Telethon con una donazione singola (http://www.telethon.it/donation), richiedendo un regalo o una bomboniera solidale (http://www.telethon.it/shop-solidale) oppure con una donazione regolare (http://www.adottailfuturo.it).

L’edizione 2013 della staffetta televisiva ha permesso di raccogliere 30.500.000 euro.
Il capo autore della maratona 2014 è Furio Andreotti (RAI), il direttore artistico è Giampiero Solari (Telethon).