venerdì 10 aprile 2015

Che fuori tempo che fa di sabato 11/4/2015 con Eros Ramazzotti, Francesco Piccolo, Flavio Caroli, Roberto Bolle, Enrico Brignano, Levante

Eros Ramazzotti
Eros Ramazzotti

Sabato 11 aprile 2015 alle 20.10 su Rai 3, andrà in onda la ventiseiesima puntata di Che fuori tempo che fa, condotta da Fabio Fazio. La regia è di Duccio Forzano.

Gli ospiti di Fabio Fazio e Massimo Gramellini di questa settimana sono:

Eros Ramazzotti: il 27 marzo scorso è uscito, in contemporanea, in sessanta paesi, “Alla fine del mondo”, il primo singolo estratto dal suo nuovo album di inediti, “Perfetto”, atteso per il prossimo 12 maggio e che esegue dal vivo, accompagnato dalla sua band, nello studio del programma.

A pochi giorni da un importante anniversario – sono infatti trascorsi 30 anni dalla sua prima esibizione dal vivo, che si tenne il 7 aprile 1985 a Garlasco (PV) – Eros Ramazzotti sarà ospite di Che fuori tempo che fa per presentare il suo ultimo lavoro: “Perfetto” (Universal).

Periodo ricco di impegni e novità emozionanti per il cantautore romano, il 12 marzo scorso ha annunciato l’uscita dell’album di inediti prevista per il 12 maggio, a poco più di due anni dal precedente lavoro.
«Non ho lasciato nulla al caso, mi ci sono buttato a capofitto senza mai togliere gli occhi dalla mia famiglia, che è la cosa più importante. Decisamente il disco più curato da me, della mia carriera trentennale. Il mio ringraziamento più profondo va sempre a voi che mi seguite da sempre… Più di questo, per il momento, non riesco a fare. Grazie. E.»
Altro ospite sarà Francesco Piccolo: scrittore e sceneggiatore, ha da poco pubblicato “Momenti di trascurabile infelicità”, proseguimento ideale di “Momenti di trascurabile felicità” (2010), con il romanzo “Il desiderio di essere come tutti” ha vinto il Premio Strega 2014 e ha collaborato alla sceneggiatura di “Mia madre” di Nanni Moretti, nelle sale dal 16 aprile e in cui recitano Margherita Buy, John Turturro, Giulia Lazzarini, Beatrice Mancini, Stefano Abbati, Enrico Ianniello, Anna Bellato, Toni Laudadio, Pietro Ragusa, Tatiana Lepore, Lorenzo Gioielli.

In collegamento e in diretta ci saranno:

Roberto Bolle, étoile del Teatro alla Scala di Milano, principal dancer dell’American Ballet Theatre di New York, dall’Opéra di Parigi dove, il 6 maggio, debutta con “L’histoire de Manon” insieme con Svetlana Jur'evna Zacharova con cui ha appena concluso, proprio nel teatro scaligero, le rappresentazioni di “Giselle”;

Enrico Brignano, impegnato sul palcoscenico del Teatro Verdi di Firenze, per la lunga tournée del suo nuovo spettacolo “Evolushow” che, dopo aver attraversato tutta l’Italia, si concluderà il 19 aprile a Milano mentre dal 21 inizia la sua avventura europea – Parigi, Londra, Bruxelles, Zurigo – con “Sono italiano ma non è colpa mia”.

Inoltre, come ogni sabato, dalla Stazione Spaziale Internazionale il consueto scambio di tweet con l’astronauta Samantha Cristoforetti.

Ne l’Anteprima della trasmissione, lo storico e critico d’arte Flavio Caroli illustra la vita e l’opera del grande pittore del Rinascimento, Lorenzo Lotto e, per l’occasione, la cantautrice Levante è in collegamento dal Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, a Roma, dove è in corso la mostra Lorenzo Lotto e i tesori artistici di Loreto.