sabato 1 marzo 2014

Quelli che il calcio di domenica 2/3/2014 con Renzo Rubino, Elio e le Storie Tese, Enzo Miccio, Chef Rubio

renzo-rubino-4

Domenica 2 marzo 2014 alle 13.50 su Rai 2 Nicola Savino condurrà in diretta dal Tv3 di Corso Sempione un nuovo appuntamento con Quelli che il calcio, in compagnia dei suoi compagni di viaggio Ubaldo Pantani, Massimo Caputi e Daniele Tombolini.

Nello spazio musicale di questa domenica, sarà ospite in studio il terzo classificato al Festival di Sanremo 2014, il cantautore Renzo Rubino con il brano “Ora”, tratto dal disco “Secondo Rubino”.

Savino ospiterà Elio (Stefano Belisari), Cesareo (Davide Civaschi) e Rocco Tanica (Sergio Conforti) del gruppo Elio e le Storie Tese che parleranno del loro nuovo programma Il Musichione, in onda su Rai 2 a partire dal 6 marzo in seconda serata.

In studio anche Enzo Miccio, il maestro dello stile che commenterà alcuni look, e Chef Rubio (Gabriele Rubini) pronto a parlare dello street food e del suo modo di vedere la cucina.

Ubaldo Pantani, con imitazioni esilaranti e l’ironia sottile dei suoi interventi. seguirà la diretta dalla sua postazione, con al fianco l’ex calciatore Andrea Silenzi.

L’area tecnica come sempre nelle mani di Massimo Caputi e Daniele Tombolini per gli aggiornamenti sugli sviluppi dai campi della Serie A.

Dal parterre interverranno gli ospiti tifosi: Maria Pia Timo (Bologna), Viola Gualandri (Sassuolo), Nikki (Torino), Marianna Di Martino (Catania), Cristiano Malgioglio (Catania), Gabri Gabra (Genoa), Francesca Brambilla (Atalanta), Timothy Cavicchini (Verona).

Stefano De Martino e il suo assistente Mommo torneranno con l’energia dei loro passi di danza, Nuzzo e Di Biase porteranno allegria con irresistibili sketch comici e non mancheranno la bella Noemi Guglietta e Olivier Langhendries con le sue meravigliose composizioni floreali.

In collegamento dalla terrazza de “La grande bellezza” di Roma, il Divino Otelma, Claudio Sabelli Fioretti, Giorgio Lauro, Sandra Milo, Renato Balestra, Roberto D’agostino. Dal Carnevale di Ivrea, Gigi e Ross. Collegamento, inoltre, con Bologna per il memorial dedicato al grande Lucio Dalla.