sabato 12 aprile 2014

Domenica In del 13/4/2014 con Maurizio Costanzo, Lorella Cuccarini, Enzo Iacchetti, Giuseppe Tornatore, Vanessa Incontrada, Matteo Salvini a L’Arena

Maurizio-Costanzo-10

Domenica 13 aprile 2014 andrà in onda una nuova puntata di Domenica In, ricca di ospiti.

Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, sarà ospite del nuovo appuntamento con L’Arena, il programma condotto da Massimo Giletti, a partire dalle 14.00 su Rai 1. Nello spazio ‘’I protagonisti’’, alle 16.00, Matteo Salvini, parlerà dell’attuale situazione politica.

A partire dalle 16.35 Mara Venier intratterrà il pubblico di Rai 1 con alcuni grandi nomi della tv e del cinema. La conduttrice intervisterà  Maurizio Costanzo sulla sua lunga ed intensa carriera oltre a ricordare, con alcuni filmati, “I 60 anni della storia della Rai”,  mentre con Lorella Cuccarini si parlerà del suo impegno per il sociale a favore di “30 ore per la vita”.

Enzo Iacchetti si esibirà con la sua Witz Orchestra cantando “Torpedo blu”, in omaggio al grande Giorgio Gaber, per poi raccontare aneddoti e curiosità del Signor G. insieme ad Ombretta Colli, compagna per oltre 40 anni dell’indimenticabile autore del “teatro-canzone”.

Altro nome di grande prestigio per Mara Venier sarà il regista e Premio Oscar Giuseppe Tornatore, che presenterà il libro “Il collezionista di baci”, dove sono riprodotte le più belle locandine della storia del cinema.

Vanessa Incontrada presenterà l’ultimo film che la vede nel ruolo di protagonista “Ti sposo ma non troppo”, per la regia di Gabriele Pignotta in uscita il 17 aprile. Nel cast anche Chiara Francini, Paola Tiziana Cruciani, Fabio Avaro, Paolo Triestino, Catherine Spaak.

Sempre in tema di cinema, Mara Venier intervisterà in studio Enrico e Carlo Vanzina, che racconteranno la lavorazione del loro ultimo film “Un matrimonio da favola”, nelle sale dal 10 aprile, che vede tra i protagonisti Ricky Memphis, Adriano Giannini, Emilio Solfrizzi, Giorgio Pasotti, Stefania Rocca, Riccardo Rossi, Paola Minaccioni, Ilaria Spada, Andrea Osvárt, Max Tortora.