venerdì 29 agosto 2014

Festival di Castrocaro 2014, la 57ª edizione presentata da Pupo sabato in prima serata su Rai 1

Festival di Castrocaro 2014 locandina
Sabato 30 agosto 2014 a partire dalle 21.20 su Rai 1 si svolgerà la finalissima della 57ª edizione del Festival di Castrocaro “Voci nuove volti nuovi”, la kermesse dedicata ai nuovi talenti della canzone italiana che ha lanciato, nel corso degli anni, artisti del calibro di Eros Ramazzotti, Zucchero e Caterina Caselli, trasmessa in diretta da Piazza d’Armi a Terra del Sole (FC) e condotta, dopo il successo dello scorso anno, da Pupo, autore e interprete di brani storici della canzone italiana come “Su di noi” e “Gelato al cioccolato” ma anche conduttore televisivo di successo.

I veri protagonisti sul palco saranno però i 10 finalisti, tutti giovanissimi (dai 16 ai 24 anni), scelti tra i quasi 600 ragazzi iscritti a questa edizione e approdati sul palco della finale dopo un percorso durato un’intera estate nelle piazze d’Italia per un totale di oltre 30 tappe di selezione.

A valutare le performance sarà una Giuria d’eccezione, formata da Gigi D’Alessio, Giancarlo Magalli e da Gigliola Cinquetti, vincitrice del Festival di Castrocaro nel 1963.

Nel corso della serata i ragazzi affronteranno subito un sorteggio che li abbinerà a coppie per sfidarsi interpretando una cover; il vincitore di ogni scontro accederà alla fase successiva, nella quale i ragazzi si affronteranno sulle note di un brano inedito; in seguito saranno i migliori due a contendersi la vittoria nella sfida finale.

I Finalisti e i Brani in gara:

Alina Nicosia
  • edito - Oceano (M. Malavasi - Leo Z - A. Sandri)
  • inedito - Io e te (F. Ciapica - F. Ciapica)
Duo Sisters
  • edito - Un amore così grande (G.M. Ferilli - A. Maggio)
  • inedito - Paura d’amare (I. Boschetto)
Erik Panini
  • edito - Sere nere (T. Ferro)
  • inedito - I miss you (L. Di Giorgio)
Flavio Rezza [MC Flava]
  • edito - Il tempo di morire (L. Battisti - Mogol)
  • inedito - A testa alta (F. Rezza)
Giulia Penna
  • edito - Per dire di no (A. Salerno - A. Aquilani)
  • inedito - Quante volte (G. Penna - R. Avossa - S. Salvati - A. Salvati)
Lidia Fusaro
  • edito - Gli uomini non cambiano (G. Bigazzi - M. Falagiani - B. Dati)
  • inedito – L’amore non è niente (M.Cangiula - A. Secci - G. Iozzi)
Luqa Micheletti
  • edito - Vengo anch’io. No tu no (E. Jannacci - D. Fo - F. Fiorentini)
  • inedito - Amore allergico (L. Micheletti - T. Novi)
Marco Frigau [Marco Leo]
  • edito - Canzone (S. Bersani - L. Dalla)
  • inedito - Ecco così (M. Frigau)
Tonia Carpinelli
  • edito – Un’ora sola ti vorrei (U. Bertini - P. Marchetti)
  • inedito - Libera (F. Adessi-A. Giansante)
Vanessa Catarinelli [Vanessa Elly]
  • edito - Nessun dolore (L. Battisti - Mogol)
  • inedito - Io non pensavo (M. Petriaggi)

Ospite della serata – oltre a Gigi D’AlessioAnna Tatangelo.

Il vincitore sarà di diritto tra i 60 ragazzi della Selezione Finale per l’area Nuove Proposte del prossimo Festival della Canzone Italiana di Sanremo e, oltre al Premio Voce Nuova Long Life Voice, sarà consegnato anche un Premio per il Volto Nuovo, da Luigi Pieraccini, Sindaco di Castrocaro Terme e Terra del Sole e decretato da una Giuria composta, tra gli altri, da Lighea, Paolo Mengoli, Willy Vecchiattini e da rappresentanti dei Festival Partner 2014, selezionatori ufficiali e organizzatori delle tappe di semifinale 2014.

La direzione artistica è affidata a Massimo Cotto. Il programma è ideato e scritto da Andrea Lo Vecchio, Salvatore De Pasquale e Gianluca Pecchini. La scenografia è di Luigi Dell’Aglio. La regia è di Celeste Laudisio.

Ad accompagnare i ragazzi in tutte le loro interpretazioni, rigorosamente dal vivo, sarà l’orchestra diretta da Stefano Palatresi. La regia è affidata a Maurizio Pagnussat. Gli autori sono Andrea Lo Vecchio, Alessandro Santucci e Gianluca Pecchini, con la collaborazione ai testi di Simone Pinelli. Direttore Artistico del Festival di Castrocaro è il giornalista Massimo Cotto, scopritore di talenti come Arisa, Noemi e Simona Molinari.

La manifestazione ha il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Presidenza della Regione Emilia Romagna, dell’Assessorato al Turismo della Provincia di Forlì-Cesena, del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole e delle Terme di Castrocaro.