sabato 4 ottobre 2014

Che tempo che fa di domenica 5/10/2014: ospiti Sophia Loren, Samantha Cristoforetti, Sinéad O’Connor, Erri De Luca

Sophia Loren
Domenica 5 ottobre secondo appuntamento domenicale con Che tempo che fa, il programma condotto da Fabio Fazio alle 20.10 su Rai 3.

Tre grandi donne, tre eccellenze, ognuna nel suo campo, il cinema, l’astronautica e la musica, saranno ospiti questa settimana a Che tempo che fa. Si tratta di Sophia Loren, unica attrice italiana ad aver vinto due Premi Oscar; Samantha Cristoforetti, dal 24 novembre prossimo prima donna italiana ad andare nello spazio; e Sinéad O’Connor, icona della musica pop.

A questo straordinario terzetto, non possono non aggiungersi le due donne “di casa” della trasmissione di Rai 3, entrambe protagoniste di ogni puntata della domenica: Luciana Littizzetto, uno dei più grandi talenti comici italiani, che chiude la trasmissione con il suo originale commento delle notizie della settimana; e Filippa Lagerback, a cui spetta il compito di introdurre tutti gli ospiti del programma.

Sophia Loren, che in via del tutto eccezionale ha deciso di raccontarsi da Fabio Fazio, ha interpretato più di cento film ed è l’attrice italiana più premiata di sempre, unica a vincere due Premi Oscar (uno come miglior attrice protagonista nel 1962 per La ciociara, l’altro alla carriera nel 1991).

Conosciuta e ammirata a livello internazionale, tanto per il suo fascino quanto per la sua carriera leggendaria, il 20 settembre scorso ha compiuto 80 anni e, per questa occasione, il 10 settembre è uscita in Italia – e in contemporanea in Brasile, Bulgaria, Francia, Germania, Olanda, Russia, Spagna e Repubblica Ceca – la sua autobiografia “Ieri, oggi, domani. La mia vita” (ed. Rizzoli). Il libro sarà lanciato il 4 dicembre in Usa, Canada, Regno Unito e a inizio 2015 in Polonia.

Il successo è stata una costante della sua vita: l’ha accompagnata dal primo concorso di bellezza, nel 1949, e continua ad accompagnarla tuttora. L’ultimo anno, infatti, è stato molto intenso per l’attrice: premiata con un David Speciale ai David di Donatello 2014, protagonista di Voce umana, il cortometraggio tratto dal testo di Jean Cocteau e presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2014, diretto da suo figlio, Edoardo Ponti, e del documentario “Donne nel Mito: Sophia racconta la Loren” di Marco Spagnoli, presentato durante la 71ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, nella sezione Venezia Classici.

Da una “stella” del cinema a una donna che ha dedicato alle stelle la sua vita e che tra le stelle ci andrà davvero. Samantha Cristoforetti, Ingegnere aerospaziale, Capitano dell’aeronautica militare e astronauta dell’Agenzia spaziale europea – ESA, in missione per conto dell’agenzia spaziale italiana , partirà il prossimo 24 novembre, alle ore 01.57 del mattino ora locale (le 21.59 del 23 novembre in Italia), dal cosmodromo di Baikonur (Kazakistan) per la sua prima missione spaziale, denominata Futura, e sarà la settima astronauta tricolore ad andare nello spazio (la prima donna italiana) e la sesta italiana ad abitare la Stazione Spaziale Internazionale.

La missione Futura durerà circa sei mesi (da novembre 2014 a maggio 2015). A bordo della navicella russa Soyuz TMA-15M, Cristoforetti raggiungerà la Stazione Spaziale Internazionale insieme al comandante russo Anton Shkaplerov (Roscosmos) e all’ingegnere di volo statunitense Terry Virts (NASA).

Futura è la seconda missione di lunga durata disposta dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) sulla Stazione Spaziale Internazionale, nonché l’ottava missione di lunga durata per un astronauta ESA.
Si passa alla musica con Sinéad O’Connor, una delle voci più originali ed emozionanti del panorama musicale, tra le artiste più importanti a livello mondiale per la musica pop, che ha da poco pubblicato il suo nuovo disco “I’m Not Bossy, I’m the Boss” (uscito in Italia il 26 agosto su etichetta Nettwerk/Self), da cui è tratto il brano “8 Good Reasons” che eseguirà, dal vivo, nello studio di Che Tempo che fa.

Dotata di una voce potente e magica allo stesso tempo, capace di passare attraverso vari generi, dal pop al reggae, dal folk irlandese al rock, all’elettronica, Sinéad O’Connor arriva al successo mondiale nel 1990 con l’album “I Do Not Want What I Haven’t Got”, che contiene il celeberrimo singolo “Nothing Compares 2 U”, in testa alle classifiche di tutto il mondo.

Ospite di questo secondo appuntamento con Che tempo che fa anche Erri De Luca, che parlerà de “La musica provata”, libro e dvd uscito il 17 settembre, per Feltrinelli: un viaggio attraverso le canzoni e gli incontri musicali che hanno segnato la vita dello scrittore.