sabato 12 ottobre 2013

Kilimangiaro - Com’è piccolo il mondo, Licia Colò con Dario Vergassola torna con una nuova edizione ogni domenica su Rai 3

Licia-Colò-e-Dario-Vergassola-Kilimangiaro-1

Da domenica 13 ottobre 2013 alle 15.00 su Rai 3 torna Kilimangiaro nella nuova serie intitolata “Kilimangiaro - Com’è piccolo il mondo”, il programma che da 14 anni accompagna i telespettatori in giro per il mondo come sempre condotto diretta dallo studio TV2 di Napoli da Licia Colò.

La nuova stagione del programma riparte decisamente rinnovata sia nel linguaggio che nei contenuti. Con un piccolo cambiamento anche per il titolo, che resta semplicemente “Kilimangiaro”, con il nuovo sottotitolo “Com’è piccolo il mondo” e con Licia Colò che, da sempre alla guida di questa “avventura”, ci accompagnerà ad esplorare, con inediti filmati, gli angoli estremi del nostro pianeta alla scoperta di mete insolite, località irraggiungibili ma anche luoghi conosciuti e vicini a casa nostra dove le storie e le esperienze dei viaggiatori si intrecciano e si arricchiscono.

I “viaggi da sogno” saranno come da tradizione il filo conduttore della trasmissione ma quest’anno Licia non sarà sola. Lo stile curato e confidenziale che da sempre la contraddistingue sarà “disturbato” dalla verve comica e dalle intuizioni ironiche ed irriverenti, del suo nuovo “compagno di viaggio”: Dario Vergassola. L’attore ligure, presente in studio ogni domenica, proporrà delle sue personali prospettive di racconto di luoghi, personaggi e curiosità dal mondo che hanno fatto “notizia” durante la settimana.

Novità anche per lo studio, caratterizzato da una struttura accogliente ma al tempo stesso ricca di tecnologia, pensato e realizzato appositamente per il “Kilimangiaro”, lo spazio diventerà ogni domenica, per quattro ore, luogo ideale per vivere il mondo da prospettive sempre diverse, insieme con gli ospiti che ci verranno a trovare.

Altra novità sarà l’attualità in tempo reale. In questa edizione il “Kilimangiaro” si arricchisce anche di una “finestra” in diretta in cui, in collegamento con lo studio, ci sarà il giornalista Giuseppe Pinetti che seguirà ogni domenica i principali, e a volte inconsueti, appuntamenti ed eventi in giro per l’Italia, raccontando il Bel Paese con un’attenzione ed un occhio particolare all’attualità. Uno sforzo che Raitre ha inteso mettere a frutto per garantire sempre di più la presenza delle telecamere là dove le cose accadono e raccontare in tempo reale il Paese “che stiamo vivendo”.

E ancora un’altra novità: “Il Borgo più amato dagli italiani”. Non una semplice gara, ma un modo diverso per scoprire e valorizzare i tesori meno conosciuti del nostro Paese. Venti borghi, uno per ogni regione, scelti in collaborazione con l’”Associazione Borghi d’Italia”, si contenderanno il giudizio dei telespettatori che avranno la possibilità di votare, anche tramite Internet, per conferire il titolo di “Borgo dell’anno”, assegnato nel corso di una prima serata molto speciale.

Le riprese degli scorci più suggestivi saranno realizzate utilizzando speciali droni, dotati di telecamere in grado di effettuare riprese insolite  e di proporre punti di vista nuovi, entusiasmanti e, il più delle volte, ancora sconosciuti.

Un “Kilimangiaro” che guarderà al turismo con occhio “critico” e costruttivo con un’ulteriore importante novità della stagione 2013/2014, rappresentata da uno spazio dedicato ai “beni culturali violati”: quelle bellezze dimenticate, quei territori deturpati ai quali, spesso senza volerlo, si manca di rispetto. La giornalista Stefania Battistini, ogni settimana lavorerà per documentare e portare alla luce i casi italiani più meritevoli di attenzione; un viaggio nel patrimonio culturale, artistico e storico della nostra Penisola alla conquista della “bellezza perduta”.

Cosa fare per far tornare questi tesori protagonisti assoluti? Licia Colò ne discuterà in studio con esperti del settore ed osservatori per cercare di trovare una soluzione o anche solo l’assunzione di un impegno concreto per la tutela di questi beni.

E poi la musica con molti gli artisti nazionali e internazionali che si alterneranno di volta in volta sul set del “Kilimangiaro”. Di loro scopriremo le personali esperienze ed ancor più le avventure di viaggio con particolari inediti e curiosità della loro carriera artistica e professionale.

Tornano anche quest’anno i filmati delle esperienze dirette dei telespettatori che, per un giorno, diventeranno “turisti-registi”. Storie di vita e di latitudini accomunate dall’amore per il viaggio e per la scoperta che, come sempre, regaleranno momenti di evasione ma anche di riflessione ed intimità.

Non mancherà il gioco telefonico con i telespettatori, ancora più ricco ed avvincente grazie al quale, i più attenti, preparati e veloci avranno la possibilità di cimentarsi sulle città del mondo ed aggiudicarsi i premi messi in palio dal programma.

“Kilimangiaro - Come è piccolo il mondo”, come sempre un appuntamento irrinunciabile per chi vuole conoscere, scoprire, imparare ma soprattutto viaggiare… anche solo con la fantasia.

Nella prima puntata di “Kilimangiaro”, si volerà in Sud Africa, in Polinesia ma si visiteranno anche Shanghai, Saint Bart & Saint Martin, Stoccarda e Marsiglia.

Inizierà anche il viaggio alla scoperta del “Borgo” preferito dagli Italiani. Ogni domenica un borgo diverso, uno per ogni regione, scelto in collaborazione con l’”Associazione Borghi d’Italia” concorrerà, con le sue bellezze, al titolo de “Il Borgo dei Borghi”: si partirà con il Veneto e con un piccolo comune della provincia di Treviso, ricco di storia e di arte: Portobuffolè.

Torneranno anche quest’anno i filmati delle esperienze dirette dei telespettatori che, per un giorno, diventeranno “turisti-registi”: questa domenica una coppia di Firenze racconterà l’affascinante Islanda.

L’attualità in tempo reale. Per la “finestra” in diretta”, in collegamento da Matera, il giornalista Giuseppe Pinetti parlerà della “Città dei Sassi” da una prospettiva inusuale: quella delle tante mongolfiere, che prenderanno parte al primo “Matera Balloon Festival”.

L’inchiesta sui “beni culturali violati”, affidata alla giornalista Stefania Battistini, si occuperà delle delicate condizioni in cui versa il sito archeologico di Sibari (Cosenza), interamente coperto di fango dallo scorso gennaio. Quali le soluzioni per riportalo alla luce? Licia Colò ne discuterà in studio con Andrea Carandini, presidente del F.A.I. e con il geologo Aurelio Valentini.

Tra gli ospiti della prima puntata: gli attori Sebastiano Somma e Francesca Reggiani, il giornalista sportivo Marco Mazzocchi e il fondatore dell’associazione “La Terra dei Cavalli” Giuseppe Raggi, impegnato a salvare questi animali non più in attività e destinati ad una brutta fine per offrire loro una seconda chance e, in fondo, una seconda vita.

“Kilimangiaro - Com’è piccolo il mondo” Un programma di Licia Colò, Casimiro Lieto, Vincenzo Arnone, Nietta La Scala, Marco Melloni e Manuela Monni. A cura di Francesca De Carlo. Produttore Esecutivo Alessandra Spagnuolo. Regia Andrea Dorigo.