mercoledì 22 luglio 2015

SuperQuark, di giovedì 23/7/2015: il canale di Mozambico e il celacanto creduto estinto

Mozambico
Mozambico
Giovedì 23 luglio alle 21.10 su Rai1 andrà in onda la quinta puntata della nuova edizione di “SuperQuark”, il programma di approfondimento scientifico condotto come sempre da Piero Angela con 10 nuovi appuntamenti in prima serata.

Nella quinta puntata di “SuperQuark” ancora un documentario della serie “Ushuaia Nature”. Nicolas Ulot, questa volta esplora, con la sua attrezzatissima equipe, il canale di Mozambico e i suoi dintorni, dove diversi anni fa, dei pescatori al largo delle coste del Sud Africa trovarono nelle loro reti un pesce molto strano, dalle sembianze preistoriche, era un pesce che i paleontologi conoscevano bene attraverso i fossili, ma che pensavano ormai estinto da milioni di anni: il celacanto.

Accompagneremo la troupe di “Ushuaia” in questi mari, dove dei biologi, si immergono per studiare questo fossile vivente che abita le profondità di questo mare.

Ma sarà anche un’occasione per incontrare molte varietà di squali che popolano queste acque, anch’essi animali antichissimi, che risalgono addirittura a 400 milioni di anni fa, molto prima dell’apparizione dei dinosauri. E che oggi sono minacciati di estinzione a causa della pesca sfrenata che ha luogo su tutto il pianeta.

All’Università di Stanford progettano la nuova frontiera dei droni bio-mimetici, droni a forma di insetti e uccelli. Nel servizio di Barbara Bernardini e Marco Visalberghi.

In studio Piero Angela e Paco Lanciano per un esperimento con i droni.

Tra cronaca, storia e archeologia industriale, Alberto Angela sarà nel Parco di Lenta, ex sede del reggimento dei Cavalleggeri di Lodi e oggi deposito dell’esercito italiano, alla scoperta del destino dei mezzi corazzati dell’Esercito Italiano.

Il DNA possiede un sistema per autoriprodursi, grazie a un particolare gene. Può però succedere che questo sistema incerti individui, non funzioni bene. E allora questi individui hanno un’alta probabilità di sviluppare un tumore già in età giovanile. Angelina Jolie ha deciso, proprio per questo, di farsi operare preventivamente al seno e alle ovaie, per evitare rischi futuri. Ha fatto Male? Cosa avreste fatto voi nelle sue condizioni? Barbara Gallavotti e Federica Calvia, hanno sentito gli esperti, per capire quando e perché ha senso una scelta così drastica.

Come sta il mondo? In vent’anni, la povertà si è dimezzata. Cosa resta da fare perché nessuno debba più vivere con appena un euro al giorno? Nel servizio di Giovanni Carrada e Cristina Scardovi gli studi della Nato.

Negli ultimi 100 anni la fisica ci ha rivelato cose rivoluzionarie, ma molto resta ancora da capire. C’è un mistero, in particolare, da risolvere: quello della materia oscura. È in corso da anni la caccia a questa strana materia, e l’Italia è in prima linea con i laboratori del Gran Sasso, dove sono stati costruiti delle apparecchiature destinate a funzionare come trappole per intercettarla. Paolo Magliocco con Andrea Pasquini è andato a vedere come i ricercatori pensano di poter finalmente riuscire nell’impresa

Rubriche:

“Dietro le quinte della Storia”, con il prof. Alessandro Barbero: che spinta ha dato la guerra mondiale alla scienza?

“Scienza in Cucina”, la nutrizionista dr.ssa Elisabetta Bernardi: Il Diabete di tipo 2 uccide tre persone ogni ora, le strategie alimentari e gli stili di vita per prevenirlo e curarlo.

“Questione di ormoni”, in studio il prof. Emmanuele Jannini, endocrinologo dell’Università Tor Vergata di Roma, ci parlerà testosterone e potere.

“Viaggio nel comportamento animale”, con il prof. Danilo Minardi, Piero Angela parlerà dell’orso.