domenica 30 marzo 2014

Purché finisca bene, su Rai 1 le commedie: Una Ferrari per due, Una coppia modello, Un marito di troppo, Una villa in due, La tempesta

purché-finisca-bene
Da lunedì 31 marzo 2014 alle 21.10 su Rai 1 prende il via il nuovo progetto per la televisione Purché finisca bene, una collana di cinque film tv per il piccolo schermo che apre un primo ciclo di appuntamenti dedicato alla commedia sentimentale con grandi protagonisti come Neri Marcoré e Giampaolo Morelli, Nicole Grimaudo e Giovanni Scifoni, Cristiana Capotondi e Flavio Parenti, Daniele Pecci e Sergio Assisi accompagnati da altri bravissimi attori.

Cinque divertenti storie che non ignorano di indagare, con i toni leggeri della commedia all’italiana, sui disagi e sulle difficoltà dell’Italia di oggi con i suoi problemi e i suoi paradossi. Cinque racconti che volgono lo sguardo sulle problematiche quotidiane, sui piccoli e grandi problemi del nostro paese e che grazie all’interpretazione di molti brillanti attori, ci consentono senza mai perdere il sorriso di guardare meglio e di esplorare diversamente le nostre vite.

Un viaggio all’insegna dell’ironia e del divertimento attraverso cinque storie appassionanti, interpretate da cast d’eccezione, per indagare sui sentimenti e per conoscere meglio i nostri limiti e nostri difetti.
Intoppi, paradossi, equivoci e piccole tragedie quotidiane: tutto è sopportabile, Purché finisca bene.

Un titolo emblematico per la collana di cinque film per la televisione, che apre un primo ciclo di appuntamenti dedicato alla commedia sentimentale. Cinque divertenti storie per indagare, con i toni leggeri della commedia all’italiana, i disagi e le difficoltà dell’Italia di oggi. Cinque racconti che volgono lo sguardo sulle problematiche di tutti i giorni, sui piccoli e grandi problemi del nostro Paese e che grazie all’interpretazione di molti brillanti attori, ci consentono senza mai perdere il sorriso di guardare meglio e di esplorare diversamente le nostre vite.

Purché finisca bene è anche un viaggio attraverso l’Italia, dal nord est al nord ovest, dove il Nord, dinamico, all’ avanguardia, alle prese con una crisi che va oltre al suo contenuto economico, è uno dei protagonisti fondamentali di queste storie. E per intraprendere questo viaggio, quale sentiero migliore se non quello che passa attraverso la vivacità della commedia, arricchita da toni melo e che guarda ai sentimenti? Una collana composta da cinque “carnet” di viaggi destinati al pubblico per conoscerci meglio, per riconoscere i nostri limiti e i nostri difetti ma soprattutto per ritrovare quelle qualità in grado di farci continuare ad amare e per farci ricominciare a sognare.

Purché finisca bene, una collezione di film Tv prodotta da Rai Fiction e Pepito Produzioni. In onda ogni lunedì dal 31 marzo, in prima serata su Rai 1.

Si parte con Una Ferrari per due, per la regia di Fabrizio Costa, che vede protagonisti Neri Marcorè e Giampaolo Morelli.

Un affermato manager (Neri Marcorè), alla soglia dei cinquant’anni, viene licenziato proprio a causa della sua età. Con il lavoro perde anche il suo status sociale. Per nascondere la nuova realtà ai parenti dà fondo a tutti i suoi risparmi nella speranza di riconquistare quanto prima un posto nella società. L’altro uomo (Giampaolo Morelli) è colui che l’ha rovinato, licenziandolo senza neanche incontrarlo prima.
Nel cast Anita Caprioli, Aurora Ruffino, Eleonora Sergio e Lorenzo Richelmy.

Il secondo appuntamento è con Una coppia modello, dove è il topos comico della “strana coppia” ad essere utilizzato e sconvolto fino a farlo esplodere in un incrocio di coppie che mettono a nudo la difficoltà a coltivare e mantenere i rapporti sentimentali, fino ad arrivare alla necessità di mutare il proprio “peggior nemico” nel “migliore alleato” possibile. Con Daniele Pecci, Sergio Assisi, Bianca Guaccero, Chiara Ricci, Simona Marchini, Daniela Scarlatti e Riccardo Alemanni. Firma la regia Fabrizio Costa.

In Un marito di troppo, terzo film della serie, oltre alla scelta sentimentale tra un ex marito che apparentemente ha ben poco da offrire e un nuovo amore appartenente a una famiglia blasonata e potente, si racconta la precarietà, ma anche l’attaccamento alle radici in un’area come Torino e il nord ovest. Protagonisti di questa commedia Cristiana Capotondi, Flavio Parenti, Giorgio Marchesi. Completano il cast Massimo Venturiello, Sabina Vannucchi, Viviana Strambelli, Gianluca Gobbi, Nicola Rignanese, Alessia Giuliani, Chiara De Bonis, Laura Lattuada e Rodolfo Baldini. La regia è di Luca Ribuoli.

Sarà poi la volta di Una villa per due, diretto da Fabrizio Costa. Una storia che racconta le difficoltà di un piccolo imprenditore alle prese con una burocrazia labirintica che ostacola il suo sogno di felicità familiare, e la redenzione di un avvocato chiuso nei suoi obiettivi di carriera e congelato nei sentimenti. Torna in questo film la coppia Marcorè - Morelli, alle prese con due nuovi brillanti personaggi, alla quale si aggiungono Donatella Finocchiaro, Giuliana Lojodice, Selvaggia Quattrini, Camilla Filippi, Stefano Santospago e Luciano Virgilio.

Chiude il ciclo il film La tempesta, ancora per la regia di Fabrizio Costa. Al centro della storia sono questa volta i tentativi di essere “genitori moderni” e la necessità di assumersi le proprie responsabilità di adulti a proporre spunti di riflessione. Con Nicole Grimaudo, Giovanni Scifoni, Ennio Fantastichini, Nino Frassica, Leonardo Della Bianca, Anna Bellato e Stefano Fresi.